Benevento su Llorente ed Hamsik, sanniti scatenati

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

BENEVENTO SUL LLORENTE ED HAMSIK – Abbiamo parlato di recente del neo acquisto della Reggina Jeremy Menez, poi c’è il Monza che arriva in Serie B con grandi ambizioni, ma anche il Benevento non sta a guardare, prossimo a tornare in Serie A: la provincia sta salendo alla ribalta. In particolare, i sanniti hanno messo gli occhi sue due top player: infatti, c’è il Benevento su Llorente ed Hamsik, il primo attualmente al Napoli e il secondo bandiera azzurra e recordman del club, attualmente in Cina.

Benevento su Llorente ed Hamsik, le parole del ds Foggia

Il Benevento, nella sua unica stagione in Serie A, aveva avuto un rendimento disastroso, trovando il suo primo punto dopo un’infinità di giornate e ritrovando un minimo di equilibrio solo dopo l’avvento sulla panchina di De Zerbi, insieme all’acquisto del centravanti Diabaté. Questa volta, però, gli stregoni non vogliono essere soltanto di passaggio nella massima serie, ma vogliono provare a spingere forte con acquisti validi e mirati. Così come furono acquistati giocatori esperti e di livello nel gennaio di tre stagioni fa (Diabatè appunto, ma anche Sandro e Sagna), Vigorito vuole puntare su gente che conosce la Serie A e possa rappresentare una garanzia ed una certezza per la formazione di Pippo Inzaghi. L’interesse di Vigorito e del ds Foggia sono rivolti proprio ai due sopracitati, Llorente ed Hamsik: Il primo è un obiettivo più concreto, il secondo più che altro un sogno di mezza estate. Ecco le parole di Foggia sul centravanti spagnolo: “È un giocatore che per noi sarebbe il top. Il presidente si è sentito telefonicamente con De Laurentiis e lo ha chiesto in maniera ufficiale. Non c’è ancora una trattativa, ci aggiorneremo più in là con Giuntoli e il fratello agente“. Interpellato, poi, su Hamsik, ha risposto così: “Ci ho pensato eccome. Ma sarebbe costoso e oneroso, vedremo“. C’è il Benevento su Llorente ed Hamsik, Vigorito scalda i motori per la Serie A.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Calciomercato Ascoli, in 9 pronti a partire?