Serie B, partite della 33.a giornata: Cittadella Crotone il clou

Pubblicato il autore: gaetanomasiello91 Segui


Serie B.
Campionato di Serie B che entra nel vivo con la disputa della 33.a giornata. Il turno di campionato si aprirà con l’anticipo delle 18.45 in programma al ‘Romeo Menti’ di Castellamare di Stabia tra Juve Stabia e Virtus Entella. Alle ore 21 si completerà il resto del programma con 9 gare in contemporanea, tra queste spicca Cittadella Crotone che potrà dire molto in chiave secondo posto. Si gioca anche per definire la griglia playoff e si gioca anche per la salvezza e per i playout. Ecco un quadro completo delle gare di Serie B che si giocheranno alle ore 21.

Attiva ora DAZN a 9,99€/mese. Guarda la nostra programmazione sportiva live e on demand

Serie B, programma partite venerdì 10 luglio

Ascoli-Salernitana. Allo stadio ‘Del Duca’ si affrontano due squadre con obietti completamente opposti. I marchigiani inseguono la salvezza, attualmente i bianconeri sono in piena zona playout con 36 punti ma sono reduci dalla preziosa vittoria di Cosenza. I campani, invece, sono in piena corsa per un piazzamento playoff con 47 punti e sono reduci dalla vittoria per 2-1 contro la Juve Stabia. Risultato dell’andata: pareggio per 1-1.

Benevento-Venezia. Prima partita in casa per il Benevento dopo la matematica promozione in Serie A, al ‘Vigorito’ arriva il Venezia. Le ‘streghe’ hanno come unico obiettivo quello di fare il record di punti in questo campionato, mentre i lagunari cercano punti salvezza dopo la sconfitta interna contro l’Empoli della scorsa giornata di Serie B. Risultato dell’andata: vittoria per 0-2 delle ‘streghe’.

Chievo-Trapani. Al ‘Bentegodi’ sfida tra due squadre con obiettivi opposti. I clivensi vogliono raggiungere un piazzamento playoff che prima di questo turno sarebbe matematico con l’ottava posizione in concomitanza del Pisa a 46 punti; i siciliani, invece, tentano la rimonta salvezza dopo l’incredibile rimonta per 2-1 contro il Livorno. Risultato dell’andata: vittoria per 1-0 dei siciliani.

Cittadella-Crotone. Allo stadio ‘Tombolato’ si gioca il match più interessante di questa 33.a giornata di Serie B, infatti le due squadre puntano alla promozione diretta in Serie A. I veneti sono quarti a 3 sole lunghezze dal Livorno e sono reduci dalla sconfitta per 2-0 contro il Pisa; i pitagorici attualmente sono secondi  con 55 punti e vengono dall’ottimo 3-0 rifilato alla neopromossa Benevento. Risultato dell’andata: pareggio per 1-1.

Empoli-Frosinone. Al ‘Castellani’ si affrontano due squadre che hanno ambizioni diverse. I toscani vogliono rientrare in zona playoff, attualmente ad 1 solo punto con l’ottavo posto occupato dal Chievo; i ciociari, invece, vogliono rientrare in corsa per la seconda posizione, occupata dal Crotone, e distante solo 4 lunghezze. Risultato dell’andata: vittoria per 4-0 dei ciociari

Livorno-Cremonese. Allo stadio ‘Picchi’ il Livorno ospita la Cremonese. Gli amaranto, ormai, sono destinati alla retrocessione in Serie C con 21 punti in classifica, mentre la Cremonese ha 1 punto di vantaggio sulla zona playout ed è reduce dalla vittoria interna per 1-0 contro il Pescara, gara giocata allo ‘Zini’ di Cremona. Risultato dell’andata: pareggio per 0-0.

Pescara-Perugia. Allo stadio ‘Curi’ il Perugia riceve il Pescara. Le due squadre sono vicine in classifica con gli umbri a +1 sugli abruzzesi e sono reduci dalla sconfitta interna del ‘Curi’ contro il Pordenone; gli ospiti, invece, hanno 39 punti e vengono dalla sconfitta dello ‘Zini’ di Cremona contro la Cremonese. Risultato dell’andata: vittoria per 3-1 degli umbri.

Pordenone-Pisa. Al ‘Nereo Rocco’ di Trieste il Pordenone riceve il Pisa. I ‘ramarri’ sono in 3.a posizione con 52 punti e possono anche puntare alla promozione diretta considerando che il secondo posto del Crotone è distante soli 3 punti, Pordenone reduce dal blitz esterno per 1-2 di Perugia; i toscani, invece, inseguono un piazzamento nella griglia playoff, i nerazzurri vengono da 3 vittorie consecutive, l’ultima ottenuta all’ ‘Arena Garibaldi’ contro il Cittadella per 2-0. Risultato dell’andata: vittoria per 2-0 dei toscani.

Spezia-Cosenza. Allo stadio ‘Picco’ si affrontano due squadre che hanno due obiettivi completamente opposti. I liguri sono in corsa per la promozione diretta con 50 punti in 6.a posizione a 5 punti dal secondo posto del Crotone ma la squadra di Italiano si trova stabilmente in zona playoff; i calabresi, invece, inseguono la salvezza con la penultima posizione occupata a 31 punti con la zona playout distante 5 punti. Risultato dell’andata: pareggio per 1-1.

 Attiva ora il tuo abbonamento a 9,99€/mese

  •   
  •  
  •  
  •