5° KO di fila per il Pescara, Oddo: “Non mi interessa cosa pensa la società, io vado avanti per la mia strada”

Pubblicato il autore: Paolopier7 Segui

Il posticipo del campionato di serie B tra Lecce e Pescara. Ennesima sconfitta per il Pescara di Oddo, che esce dal campo con un passivo di 3-1 in favore del Lecce, che non ha lasciato scampo alla formazione adriatica. La squadra biancazzurra guidata da Oddo con alcune assenze eccellenti tra cui Valdifiori e Galano, ha giocato con alcune novità importanti tra le quali i giovani Guth e Belloni.

La maggiore qualità del Lecce è logicamente uscita fuori nella prima ora di gioco, in cui il Pescara ha rischiato anche un passivo più pesante, poi il team di Oddo è cresciuto ed ha trovato anche un bel goal con il forte centrocampista Maistro. Al momento è lui l’anima di questa squadra, colui che esce sempre con la maglia sudata e da tutto per la causa del Pescara, firmando il suo goal numero 3 in stagione. Nel Lecce è stato letale Stepinski con la sua velocità, inoltre l’esperto Coda è stato molto presente in attacco; Pescara al quinto KO di fila ma Oddo nel post gara si dice tranquillo e non curante del pensiero della società, lui va avanti per la sua strada.

Leggi anche:  Serie B, dove vedere Monza Vicenza streaming e diretta tv

Lecce – Pescara 3-1 (1-0)
Marcatori: 13′ Stępiński, 49′ Coda, 66′ Maistro, 75′ Stępiński
Lecce: Gabriel, Adjapong, Lucioni, Meccariello, Calderoni (77′ Zuta), Tachtsidis (86′ Maselli), Henderson, Paganini, Mancosu (C) (76′ Majer), Stępiński (90′ Dubickas), Coda (76′ Pettinari). All. Corini

Pescara: Fiorillo (C), Guth, Balzano (56′ Nzita), Jaroszynski, Omeonga (56′ Vokic), Fernandes (80′ Memushaj), Bellanova (87′ Di Grazia), Masciangelo, Maistro, Ceter, Belloni (56′ Busellato). All. Oddo

  •   
  •  
  •  
  •