Il Pescara si è ritrovato mentalmente, trattativa societaria in stand-by

Pubblicato il autore: Paolopier7 Segui

Il Pescara di mister Oddo continua nel programma di allenamenti, nonostante la sosta del campionato cadetto che non avrà partite da disputare nel weekend.
La bella vittoria contro il Cittadella ha riportato in alto il morale dei giocatori, che hanno dimostrato di essere un collettivo di valore, con Ceter che ha vestito i panni del “bulldozer” grazie alla sua doppietta.
I biancazzurri stanno mantenendo la media di 2 sedute al giorno, per non perdere il ritmo e farsi così trovare pronti alla ripresa dei giochi.
Assenti per gli impegni con le rispettive “nazionali” i vari Memushaj, Maistro e Bellanova; alla ripresa delle ostilità il Pescara sarà di scena sul difficile campo della Spal, nel match in programma sabato 21 novembre.

Sul fronte societario intanto, ancora in stand-by  la trattativa per il passaggio dal patron Sebastiani all’imprenditore milanese Pavanati, il quale starebbe definendo l’intesa con alcune banche per procedere nella definizione dell’offerta da fare.
La sensazione personale è che difficilmente il patron cederà la società biancazzurra, anche alla luce degli investimenti fatti nel centro sportivo di Poggio degli ulivi, nel convitto per il settore giovanile ecc.

Leggi anche:  Serie B, dove vedere Monza Vicenza streaming e diretta tv

Il tempo ci dirà se la cosa si farà o non si farà, l’importante ora è che la squadra si sia sbloccata soprattutto dal punto di vista psicologico.

  •   
  •  
  •  
  •