Pagelle Spal Brescia 2-3: gli spallini si fanno rimontare due volte e perdono

Pubblicato il autore: Giuseppe Colicchia Segui

Pagelle Spal Brescia: il racconto del match

Inizia forte la Spal che ha subito la prima occasione della partita con Sala e riesce a sbloccare la partita al 4′ con la rete di Valori su assist di Dickmann. Un primo tempo che è come se fosse diviso a metà in termini di dominio del gioco: se a dominare nella prima parte è la Spal, è il Brescia ad uscire fuori nella parte finale del primo tempo. Thiam riesce a metterci la pezza in un paio di occasioni salvando il risultato.
Alla ripresa si ricomincia da dove si era di finito: una Spal che fatica a farsi vedere un avanti e un Brescia in continua spinta offensiva. La rete sembra quasi inevitabile e arriva grazie ad un’ottima giocata di Jagiello su assist di Torregrossa. La reazione degli spallini è immediata ed estemporanea: Valoti si inventa un gol da cineteca con una conclusione al volo da fuori area che beffa il portiere avversario. Nonostante la squadra di Ferrara sia passata nuovamente in vantaggio, il Brescia continua a spingere come o più di prima, creando varie preoccupazioni alla difesa avversaria. Al 69′ braccio largo di Esposito e calcio di rigore per il Brescia: dal dischetto va il neoentrato Donnarumma che non sbaglia, riportando ancora una volta il risultato in parità. Una partita che diventa sempre più nervosa tra scontri in campo e tra le due panchine. Proprio la panchina è la carta vincente per la squadra di Dionisi che inserisce Bjarnason e Aye per Jagiello e Torregrossa: proprio dai due neo-entrati nasce il gol del 3 a 2, Aye rimette in mezzo un pallone con un colpo di testa che scavalca Thiam, Bjarnason insacca di testa a porta sguarnita. Ancora tensione sul finale con cartellini che volano e spintoni prima del tunnel.

Pagelle Spal Brescia: i titolari

Thiam 5,5
La prestazione del portiere spallino sarebbe più che sufficiente se non fosse per il grave errore in occasione del gol del 3 a 2. Più di una volta ha messo la pezza con parate importanti, alla fine crolla insieme alla sua difesa.Tomovic 6
Uscito poco prima della fine del primo tempo per una brutta botta alla testa subita dopo uno scontro di gioco con Torregrossa.

Vicari  5.5
Il centrale di difesa non riesce quasi mai a dare sicurezza al reparto che per tutti i secondi 45 minuti ha vissuto in apnea cercando di resistere agli attacchi avversari.

Ranieri 6
Un difensore di spinta e qualità: lo dimostra in un paio di scorribande offensive. In difesa cerca di fare il suo.

Dickmann 5.5
L’esterno destro degli spallini è autore dell’assist per il gol del vantaggio di Valoti, con un cross col mancino, non il suo piede preferito. Nella ripresa soffre anche lui la pressione avversaria e non riesce più a farsi trovare in fase offensiva.

Esposito Sa. 5.5
Non ha mai paura di giocare il pallone e lo chiama spesso per impostare la manovra della propria squadra, al costo di commettere qualche errore di imprecisione. La sua prestazione è macchiata dal fallo di mano che permette al Brescia di portarsi sul 2 a 2.

Murgia 4.5
Impreciso, poco presente in entrambe le fasi. Esce nel finale per far spazio a Missiroli ma forse è già troppo tardi.

Sala 5.5
Una corsa costante la sua, con buoni cross messi in mezzo per i compagni. In difesa soffre anche lui, ma è uno dei migliori.

Castro 5
Non incide mai nel match per come dovrebbe e viene sostituito con Di Francesco. La sua qualità non spicca se non per qualche finta o tentativi di conclusione prontamente bloccati dalla difesa avversaria.

Valoti 7.5
Autore di una doppietta che si rivelerà poi inutile al fine del risultato. Ma è grazie a lui che la Spal passa per due volte in vantaggio: prima con un bell’inserimento e colpo di testa, poi con un tiro estemporaneo da fuori area. Sul finale chiede il cambio perché aveva dato tutto in campo.

Paloschi 5
Pochissimi palloni toccati, la squadra non riesce quasi mai ad appoggiarsi su di lui.

Pagelle Spal Brescia: i subentrati

Salomon 5
Di Francesco 5
Floccari 5.5
Missiroli s.v.
Brignola s.v.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,