Serie B Femminile, AC Perugia-Roma CF 0-2

Pubblicato il autore: Fosco Taccini Segui

Si è conclusa con il risultato di 2-0 in favore della Roma il recupero della nona giornata di campionato Serie B femminile.

PERUGIA – Le biancorosse del tecnico Luciano Mancini hanno messo in campo una buona prova tenendo testa alle avversarie per tutta la durata del match e mostrando un gioco ordinato e ben organizzato ma è mancata la fermezza e la decisione per sbloccare il match.
Si decide tutto nel primo tempo: al 35′ la Roma guadagna il calcio d’angolo che consente a Silvi di andare in rete.
Il Perugia prova a reagire con un bel tiro su punizione di Rangana Timo che finisce però fra le braccia del portiere. Al 42′ Glaser su azione personale riesce a superare la difesa e a segnare il gol del raddoppio. Il secondo tempo vede un gioco abbastanza equilibrato con azioni pericolose da entrambe le parti ma che sfociano in un nulla di fatto. Buona la prestazione del portiere Marie-Océane Bayol che in tre occasioni da sfoggio di maestria con parate di livello tenendo fermo il risultato. Il fischio finale archivia il match sullo 0-2.

Leggi anche:  Volley Femminile, Bartoccini-Fortinfissi Perugia: le magliette nere cedo 3-0 contro Conegliano

Serie B Femminile, Perugia-Roma: il post gara

Sono soddisfatta della mia prestazione e di quella della mie compagne – riferisce Giulia Pisellici siamo impegnate e nel primo tempo abbiamo gestito noi la partita, riuscendo a costruire un buon gioco. Anche nella ripresa abbiamo dato il massimo creando buone occasioni”.

La numero 7 biancorossa si è poi soffermata sul quadro delineatosi questa settimana con tre gare ravvicinate contro squadre di alto livello: “Sicuramente giocare partite così vicine può influire sulle nostre prestazioni. In questo campionato non ci sono squadre di basso livello, sono state partite difficili in cui abbiamo cercato di dare il meglio, così come faremo domenica contro il Pomigliano. Lo spirito resta comunque quello di unione e fiducia reciproca”.

Le parole del tecnico Luciano Mancini chiudono la giornata in attesa della sfida di domenica contro la capolista Pomigliano:
“A livello di risultavo speravo in un qualcosa di più, ma credo che le ragazze abbiano interpretato bene la partita, considerando il valore della Roma e possiamo dire di essere usciti dal campo in maniera dignitosa. Ora dovremo verificare le condizioni delle ragazze, che comunque stanno disputando molte partite in pochi giorni. Domenica andremo ad affrontare la squadra forse più forte in assoluto per cui dovremo misurare le nostre forze e incanalarle al meglio nel match”.

Prossimo turno: Perugia-Pomigliano domenica 21 marzo ore 15:30

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,