Cristiano Lucarelli esonerato dalla Ternana

La tormentata avventura dell'ex bomber di Livorno e Parma sembra essere arrivata definitivamente ai titoli di coda. Il tecnico paga un avvio di campionato poco convincente e la situazione precaria in classifica, attualmente gli umbri sono penultimi in B.

Cristiano Lucarelli

Cristiano Lucarelli non è più l'allenatore della Ternana. A ufficializzare la notizia già nell'aria da ore, è lo stesso club attraverso un comunicato stampa. La sconfitta casalinga subita contro il Venezia ha rappresentato la goccia che fa traboccare il vaso. Con i lagunari è arrivata il terzo KO consecutivo e la situazione in classifica inizia a diventare difficile.

Cristiano Lucarelli: dai record in C e il sogno play-off, all'esonero

Il livornese inizia la sua avventura in Umbria nell'agosto del 2020. Nella sua prima stagione conquista agilmente la promozione dalla C alla B chiudendo al comando il campionato con ben 90 punti e una differenza reti di +66. L'anno successivo porta gli umbri al decimo posto nel campionato cadetto e sfiora i play-off promozione. La stagione 22/23 parte con il botto e la Ternana è prima, successivamente a una serie negativa di risultati, Cristiano Lucarelli viene esonerato a novembre e richiamato a febbraio per traghettare la squadra in zona salvezza. A fine campionato non viene confermato e la società gli preferisce Andreazzoli ma il 14 luglio c'è un ripensamento e Cristino Lucarelli torna a sedersi sulla panchina della Ternana fino all'esonero odierno. Il principale candidato a sostituire l'ex attaccante è Roberto Breda.

Il comunicato della Ternana

"La Ternana Calcio comunica di aver sollevato dall’incarico l’allenatore della prima squadra, Cristiano Lucarelli, ed il suo staff. La Società saluta con affetto il tecnico toscano, protagonista del ritorno delle Fere in Serie B, nella stagione dei record, grazie ad una splendida cavalcata che ha proiettato la squadra agli onori delle cronache nazionali e non soltanto. A Cristiano e a tutti i suoi collaboratori vanno il ringraziamento più sincero per l’impegno profuso e l’augurio delle migliori fortune umane e professionali".