Lega Pro: Date e orari della 35^giornata. Si gioca giovedì e sabato

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Risultati immagini per lega pro 2016-17
Turno pre-pasquale in Lega Pro, dove si disputerà nelle giornate di giovedì e sabato prossimo la 35esima giornata, il girone A sarà di scena il giorno 13 Aprile, i gironi B e C il 15 Aprile; mentre il posticipo in diretta su RaiSport riguarderà la gara del Mapei Stadium tra Reggiana e Gubbio.

Nel girone A di Lega Pro lotta serrata in testa alla classifica, dove l’Alessandria è ancora prima ma con un solo punto di vantaggio sulla Cremonese, i grigi di Braglia nelle ultime giornate hanno dilapidato un vantaggio enorme e adesso rischiano la beffa; già in questa giornata trasferta dura per l’Alessandria a Viterbo, ma anche la Cremonese avrà vita dura al Lungobisenzio contro il Prato, infatti i lanieri in piena lotta salvezza attraversano un ottimo momento di forma.
Andando nel dettaglio delle altre partite ci saranno i derby toscani Livorno-Tuttocuoio e Lucchese-Siena, a Pontedera arriva la Giana Erminio di Albè la squadra con il miglior rendimento esterno del girone; poi Renate-Pistoiese, Olbia-Carrarese, Racing Roma-Piacenza, Lupa Roma-Arezzo e Pro Piacenza-Como.
GIRONE A
Giovedì 13 Aprile

Olbia-Carrarese ore 14.30
Racing Roma-Piacenza ore 14.30
Renate-Pistoiese ore 14.30
Viterbese-Alessandria ore 14.30
Lupa Roma-Arezzo ore 16.30
Pontedera-Giana Erminio ore 18.30
Livorno-Tuttocuoio ore 20.30
Lucchese-Siena ore 20.30
Prato-Cremonese ore 20.30
Pro Piacenza-Como ore 20.30

Leggi anche:  Dove vedere Bisceglie-Casertana: streaming e diretta tv Eleven Sports o Antenna Sud?

Nel girone B potrebbe essere il grande giorno in cui il Venezia di Filippo Inzaghi potrebbe vincere il campionato, basterà infatti solo 1 punto ai lagunari per festeggiare la serie B, nella lotta per il secondo posto il Parma andrà a Bassano e il Padova sul difficile campo di Pordenone; la Reggiana ospiterà il Gubbio nel posticipo serale di lunedì sera, Modena-Sambenedettese mette di fronte due squadre bisognose di punti per i rispettivi obiettivi, Ancona-FeralpiSalò sa di ultima spiaggia per i dorici per evitare l’ultimo posto, Lumezzane-Albinoleffe, Santarcangelo-Mantova, Teramo-Forlì, Sudtirol-Maceratese completano la giornata.

GIRONE B
Sabato 15 Aprile
Modena-Sambenedettese ore 14.30
Ancona-FeralpiSalò ore 16.30
Santarcangelo-Mantova ore 16.30
Teramo-Forlì ore 16.30
Venezia-Fano ore 16.30
Sudtirol-Maceratese ore 16.30
Lumezzane-Albinoleffe ore 16.30
Bassano-Parma ore 18.30
Pordenone-Padova ore 18.30
Reggiana-Gubbio 17/04 ore 20.45 diretta Rai Sport

Leggi anche:  Dove vedere Bisceglie-Casertana: streaming e diretta tv Eleven Sports o Antenna Sud?


Il girone C di Lega Pro giocherà come il B interamente di sabato, la gara di cartello sarà Foggia-Reggina dove in uno Zaccheria che va verso il sold-out, la squadra di Stroppa in caso di vittoria e contemporanea sconfitta del Lecce a Matera, sarebbe matematicamente in B, infatti salirebbero a 9 i punti di distacco e visto che il Foggia ha lo scontro diretto a favore contro i giallorossi, ci sarebbe la matematica promozione.
Nel resto del programma la Juve Stabia andrà a far visita in uno scontro play-off in casa del Francavilla, l’Andria di Favarin se la vedrà contro il Fondi, mentre la rivelazione Siracusa giocherà a Catanzaro, Messina-Melfi si presenta come un delicato scontro salvezza, con la squadra di Diana che proverà a schiodarsi dall’ultimo posto.
Il derby caldissimo pugliese Taranto-Monopoli promette spettacolo sugli spalti, oltre a punti pesanti in chiave salvezza, Catania-Cosenza mette in palio punti importanti per la qualificazione ai play-off, Akragas-Casertana e Paganese-Vibonese chiudono il programma.

Leggi anche:  Dove vedere Bisceglie-Casertana: streaming e diretta tv Eleven Sports o Antenna Sud?

GIRONE C
Sabato 15 Aprile

Messina-Melfi ore 14.30
Akragas-Casertana ore 14.30
Fidelis Andria-Fondi ore 14.30
Foggia-Reggina ore 14.30
Matera-Lecce ore 14.30
Paganese-Vibonese ore 14.30
Taranto-Monopoli ore 14.30
Virtus Francavilla-Juve Stabia ore 14.30
Catanzaro-Siracusa ore 16.30
Catania-Cosenza ore 18.30

  •   
  •  
  •  
  •