Serie C, il calendario del girone C per la lotta promozione

Pubblicato il autore: cdirenzo Segui
NAPLES, ITALY - AUGUST 27: Player of SSC Napoli Dries Mertens scores the 2-1 goal during the Serie A match between SSC Napoli and Atalanta BC at Stadio San Paolo on August 27, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Nel girone C di Lega Pro è lotta a tre per la promozione diretta in serie B. Il Lecce è al comando del girone da ormai inizio campionato ma, nelle ultime giornate, non ha sfruttato le varie occasioni che ha avuto per chiudere definitivamente la contesa, rimettendo in gioco le due compagini siciliane ,Catania e Trapani, che un mese fa sembravano tagliate fuori da ogni discorso per la promozione diretta.

A 6 giornate dal termine i salentini hanno 4 punti di vantaggio su Catania e Trapani ma con una gara in piu'(riposeranno alla terz’ultima proprio quando il Trapani farà visita al Catania).Il calendario piu’difficile sembra  quello del Trapani che,prima dello scontro del” Massimino”, avrà il Matera in casa nel prossimo week end , poi sarà di scena a Brindisi contro la V.Francavilla e quindi nuovamente in casa contro la F.Andria in cerca di punti salvezza dopo la sfida di Catania riceverà il Monopoli per chiudere,nell’ultima giornata, a Cosenza. Gli etnei potranno dunque sfruttare il fattore campo contro il Trapani, ma prima di questa sfida dovranno stare attenti alla trasferta di Catanzaro,sabato prossimo,squadra in ripresa dopo l’arrivo di Pancaro in panchina,che sabato  cercherà sicuramente di ben figurare di fronte al proprio pubblico e comunque ancora alla ricerca dei punti necessari per evitare i play out. Dopo l’impegno della vigilia di Pasqua la compagine di mister Lucarelli avrà quello in casa contro la Juve Stabia tra le più in forma del campionato, la trasferta  contro un Akragas ormai destinato al ritorno tra i dilettanti e appunto il big match tra le mure amiche contro il Trapani prima degli ultimi due impegni a Matera e contro il Rende in casa.

Leggi anche:  Dove vedere Bisceglie Catania in tv e in streaming: Eleven Sports, Sky Primafila o Rai Sport?

Passiamo ora alla capolista Lecce che ,nonostante la sconfitta di Caserta,  ha il grande vantaggio (nonostante abbia una partita in meno) di essere ancora padrona del proprio destino a patto di rialzare subito la testa e non farsi prendere dalla paura di vincere a partire dalla prossima partita che la vedrà di scena al via del mare contro quel Siracusa che ,a differenza delle passate stagioni , anche fuori casa è molto insidiosa. Quella di sabato sarà forse la partita più importante dell’anno per il Lecce che, dopo aver rimesso in corsa Catania e Trapani potrebbe dare un segnale di forza al campionato e sopratutto allontanare le paure che cominciano ad affiorare nella testa dei tanti tifosi giallorossi che da anni aspettano un ritorno a palcoscenici più importanti. Dopo l’ostacolo Siracusa ci sarà la Reggina fuori casa e il Fondi al via del mare prima del riposo alla terz’ultima quando i giochi potrebbero essere già fatti ,gli ultimi 2 impegni vedranno i salentini ospitare la Paganese prima di chiudere, nell’ultima giornata ,a Monopoli.

Leggi anche:  Dove vedere Bisceglie Catania in tv e in streaming: Eleven Sports, Sky Primafila o Rai Sport?

Lecce       punti 64 :   Siracusa    REGGINA
Fondi         “riposo”      Paganese    MONOPOLI
Catania   punti 60 :   CATANZARO  Juve Stabia-     AKRAGAS  Trapani     MATERA       Rende
Trapani   punti 60:    Matera             V.FRANCAVILLA F.Andria    CATANIA   Monopoli      COSENZA

  •   
  •  
  •  
  •