Reggina: presentato Cevoli alla stampa

Pubblicato il autore: Andrea Alampi

E’ stato presentato questa mattina alla stampa dal presidente Praticò e dal nuovo direttore sportivo Massimo Taibi, all’hotel “Medinblu” di Reggio Calabria, il neo allenatore della Reggina Roberto Cevoli che ha firmato con gli amaranto un contratto fino a Giugno 2020. Per il riminese si tratta di un ritorno in riva allo Stretto dopo la parentesi da calciatore, dal 1993 al 1995 quando la squadra militava nella terza serie italiana, e da allenatore della primavera, nella stagione 2012-2013. Di seguito i passaggi più significativi della conferenza stampa di presentazione di mister Cevoli a partire da una battuta sulle sue precedenti esperienze a Reggio Calabria: “Qui da giocatore mi sono sentito a casa, qui è stata la mia svolta professionale da calciatore e ora spero lo sia da allenatore”. Sulle mosse di mercato: “Ho chiesto a Taibi di prendere calciatori che sappiano sacrificarsi e che credano nel lavoro. C’é bisogno di tutti per ottenere i risultati, dai tecnici, ai dirigenti, ai calciatori, ai tifosi e ai giornalisti: quando ci sono queste componenti allora si raggiungono i risultati”. Sulla sua filosofia gioco e lo schema che pensa di poter utilizzare, infine: “La Reggina sarà una squadra che vuole sudare la maglia, in allenamento come in partita. L’idea è quella di costruire una squadra propositiva che sappia fare calcio, che possa valorizzare i giovani e che possa fare divertire la gente. La squadra dovrà interpretare più moduli o atteggiamenti tattici. Il 4-3-3 è la base, ma ci sono altre soluzioni. Obiettivo? La società mi ha chiesto di ottenere il meglio possibile, non si possono vincere tutte le partite, la mia squadra deve solo pensare una partita alla volta e puntare a fare il massimo, però vi dico solo una cosa, non ho premi salvezza“.

Leggi anche:  Pescara-Potenza, streaming gratis e diretta tv Antenna Sud o DAZN? Dove vedere Serie C

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: