Serie C 2018-2019: AIC sul piede di guerra, campionato a rischio? Ecco i possibili gironi

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

In questa rovente estate del calcio italiano tra fallimenti, ricorsi e controricorsi, la Lega Pro giovedì 22 agosto sarà impegnata in una riunione che si preannuncia bollente dove l’ipotesi di uno sciopero dell’Associazione Italiana calciatori (insieme ai colleghi di Serie B) è sempre più nell’aria per protestare contro le decisioni della Lega di B e della FIGC di portare a 19 le squadre del campionato cadetto; ovviamente sciopero che le parti cercheranno di scongiurarli.

In tutto ciò, lo stesso stesso giorno, alle ore 18 presso l’Open Colonna e l’Auditorium del Palazzo delle Esposizioni a Roma, si terrà la cerimonia dei calendari sperando che tutta vada per il verso giusto e non ci siano nuovi rinvii che metterebbero a serio rischio tutta la stagione.
Intanto da qualche giorno circolano voci sui possibili gironi che vedrà le 59 squadre regolarmente iscritte divise in due gironi da 20 squadre e uno da 19 che dovrebbe quello meridionale. La Juventus B che esordirà per la prima volta nella terza serie italiana dovrebbe andare nel Girone A con le due squadre sarde Arzachena ed Olbia, mentre le squadre del nord-est in quello B.

Leggi anche:  Sky, Eleven Sports o Rai Sport? Dove vedere Juve Stabia Casertana in tv e in streaming

Di seguito la composizione dei tre gironi che nei prossimi giorni saranno ufficializzati:

Girone A: Albissola, Alessandria, Arezzo, Arzachena, Carrarese, Cuneo, Entella, Gozzano, Juventus B, Lucchese, Novara, Olbia, Piacenza, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Pro Patria, Pro Piacenza, Pro Vercelli, Siena.

Girone B: Albinoleffe, Fano, Feralpisalò, Fermana, Giana Erminio, Gubbio, Imolese, Monza, Pordenone, Ravenna, Renate, Rimini, Sambenedettese, Sudtirol, Teramo, Ternana, Triestina, Vicenza, Virtus Verona, Vis Pesaro.

Girone C: Bisceglie, Casertana, Catania, Catanzaro, Cavese, Francavilla, Juve Stabia, Matera, Monopoli, Paganese, Potenza, Reggina, Rende, Rieti, Sicula Leonzio, Siracusa, Trapani, Vibonese, Viterbese Castrense.

  •   
  •  
  •  
  •