Playout Serie C: il programma completo dei tre gironi

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Ieri il Consiglio Federale della FIGC ha deciso che le squadre del campionato di Serie C che dovranno prendere parte ai playout sono, come da regolamento iniziale, quelle che vanno dal 16° al 19° posto, mentre per la ventesima ed ultima classifica (Gozzano, Rimini e Rieti) c’è stata la retrocessione diretta in Serie D. Ora andiamo a vedere il programma dettagliato dei tre raggruppamenti.

Playout Serie C, il programma completo

Innanzitutto ricordiamo che le squadre meglio classificate durante la stagione regolare avranno la possibilità di giocare la seconda partita in casa e soprattutto a parità di gol si salveranno per la miglior posizione. I match d’andata si disputeranno sabato 27 giugno, quelli di ritorno martedì 30.

Girone A

Nel girone A a giocarsi gli spareggi salvezza saranno la Pergolettese (16°), che sfiderà la Pianese (19°) e la Giana Erminio (17°) che incontrerà l’Olbia (18°). Le quattro formazioni hanno chiuso il campionato in pochi punti, basti pensare che tra la quint’ultima e la penultima ci sono stati solo tre punti di differenza (27-24). In questa stagione Pianese-Pergolettese si sono incontrate solamente nel girone d’andata e ha visto al vittoria casalinga dei senesi per 2-0; mentre Giana Erminio-Olbia si sono affrontate due volte, con pareggio in terra lombarda per 2-2 e successo 2-1 in Sardegna.

Leggi anche:  Dove vedere Como Renate, streaming gratis Serie C e diretta TV Rai Sport?

Girone B

Nel girone B i match salvezza vedranno impegnate Ravenna (16°)-Fano (19°) e Imolese (17°)-Arzignano Valchiampo (18°): qui i quattro club sono racchiusi in sei punti, con i marchigiani che si sono salvati grazie all’algoritmo (29,753 vs 29,022) che ha condannato il Rimini con le due squadre che avevano terminato con gli stessi punti, stessi gol realizzati e subiti.
Ravenna e Fano nei due precedenti stagionali si sono divise la posta in entrambi in casi (due pareggi per 1-1), invece l’Imolese contro l’Arzignano Valchiampo è in vantaggio grazie al pareggio 0-0 in casa e la vittoria in Veneto per 1-0.

Girone C

Nel raggruppamento meridionale la differenza è stata più ampia con AZ Picerno e Sicula Leonzio che si sono classificate rispettivamente 15° e 16° con 32 e 29 punti, mentre le loro due avversarie, ovvero Bisceglie (17°) e Rende (18°) hanno conquistato solamente 20 e 18 punti, con quest’ultimi salvi grazie alla penalizzazione (-5) del Rieti che ha terminato con 15 punti.

Leggi anche:  Sky, Eleven Sports o Rai Sport? Dove vedere Juve Stabia Casertana in tv e in streaming

AZ Picerno-Rende si sono incontrate solamente all’andata dove ha avuto meglio la formazione calabrese vittoriosa in casa per 1-0, mentre Sicula Leonzio-Bisceglie ha visto entrambe le volte il successo della compagine siracusana, 2-1 in in Sicilia e 1-0 in Puglia.

  •   
  •  
  •  
  •