Serie C, Ghirelli incontra le neopromosse: “Esigenza di sostenibilità economica per i club”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Domani in videoconferenza, i vertici della Lega Pro parleranno con le squadre neo promosse dalla Serie D. Un incontro cruciale per dare le informazioni necessarie in merito all’iscrizione ai campionati professionistici ai club provenienti dal dilettantismo. I problemi economici della Serie C sono oramai noti e il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, ha rilasciato delle dichiarazioni a riguardo, cercando di dare la giusta carica in vista della prossima stagione. Annata che si preannuncia molto complicata per tanti motivi legati alla crisi economica che si è abbattuta sul nostro calcio:

“Noi siamo la Lega che ospita e rappresenta molteplici realtà dei Comuni d’Italia: sia piccole società che vivono una sorta di favola con l’arrivo in Serie C, sia piazze prestigiose e celebri. In questa diversità c’è la nostra ricchezza e la nostra forza. E’ un momento di benvenuto: ma anche di formazione, il modo per dare ai club la possibilità di avere gli strumenti necessari per iniziare al meglio il campionato. Con la speranza di riavere stadi con pubblico e maggior sostenibilità economica per tutti i nostri club. Il collegamento con la LND e la Serie D è naturale, ringrazio il Presidente Cosimo Sibilia e l’avvocato Luigi Barbiero che ci accompagnano in questo percorso di avvicinamento dimostrando sensibilità e vicinanza”.

  •   
  •  
  •  
  •