Ternana, Tagliavento: “E’ veramente difficile giudicare la partita, sono allibito”

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

La Ternana ieri sera con il pareggio 1-1 sul campo del Bari ha dovuto dire addio al sogno promozione ma il club umbro a fine partita è andata giù pesante, soprattutto con il suo dirigente Paolo Tagliavento (ex arbitro di Serie A), che ha aspramente criticato l’operato dell’arbitro Matteo Marchetti di Ostia Lido (Roma), che oltre al rigore fischiato al Bari alla mezzora nel primo tempo, nella ripresa (67′) ha espulso il tecnico Fabio Gallo, e i giocatori Palumbo e Leone rispettivamente al 68′ e al 92′ e con altri tre calciatori costretti ad andare all’ospedale. Di seguito le dichiarazioni rilasciate da Paolo Tagliavento.

Tagliavento, le sue dure parole

Ho visto uscire nostri giocatori gravemente infortunati, abbiamo subito una espulsione incomprensibile mentre i nostri avversari hanno terminato la gara in 11. Oggi per me, che per tanti anni ho avuto la fortuna di arbitrare ad alti livelli, è veramente difficile giudicare la partita, sono allibito. Per anni ho faticato a comprendere le reazioni dei dirigenti, oggi, che sono dall’altra parte della barricata, dopo una direzione di gara così, mi rendo conto di quanto sia complicato non reagire ad ingiustizie così palesi. Veder vanificati gli sforzi di una società, di una squadra e di un ambiente intero, per una gara gestita così, mi provoca rabbia“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Palermo Virtus Francavilla, streaming Serie C e diretta TV Sky Sport?
Tags: