Serie C, Spal-Ancona: le probabili formazioni. Le scelte di Colucci e Colavitto

Sabato 25 novembre alle ore 16.15 al Paolo Mazza si rinnova dopo otto anni una sfida che mette di fronte due realtà storiche della Serie C, unite da uno storico gemellaggio tra le tifoserie, ma alle prese con momenti molto differenti. Ferraresi a caccia di punti per non precipitare

Sabato 25 novembre, alle ore 16.15, si disputerà la partita Spal-Ancona, valida per la 15a giornata del girone B del campionato di Serie C 2023-2024. Le formazioni allenate da Leonardo Colucci e Gianluca Colavitto si affronteranno allo stadio Paolo Mazza per una sfida nella quale entrambe le squadre cercheranno di portare a casa punti per i rispettivi obiettivi di classifica, oggi molto differenti.

Serie C, Spal-Ancona: come c’arrivano le due squadre

Spal e Ancona sono due delle cinque squadre del girone B della Serie C ad aver già cambiato allenatore. Gli effetti degli avvicendamenti, avvenuti a distanza di meno di un mese, si sono visti al momento solo in casa biancorossa. Il ritorno di Gianluca Colavitto al posto di Marco Donadel, che era subentrato al collega nel finale della scorsa stagione, ha infatti già fruttato 10 punti in cinque partite, con tre vittorie su tre in casa e un solo ko, contro la Torres. Un ruolino che ha permesso ai dorici di riportarsi a metà classifica con 19 punti, ai margini della zona playoff. La stessa che per la Spal ora appare come una chimera. I biancazzurri infatti sono la più grande delusione dell’intera categoria nel primo scorcio di campionato, “dal basso” di un terzultimo posto con appena 12 punti e otto sconfitte in 14 partite che non rispecchiano di certo il valore della rosa. Il cambio della guardia in panchina tra Mimmo Di Carlo e Leo Colucci non ha portato la scossa prevista, facendo addirittura peggio del collega: appena sei i punti conquistati in nove gare, lo stesso bottino raccolto da Di Carlo nelle prime cinque partite. In attesa di una nuova rivoluzione sul mercato in estate la società è già stata costretta a ridimensionare gli obiettivi, ma la quarta sconfitta consecutiva aprirebbe una crisi dalle conseguenze imprevedibili.

Serie C, Spal-Ancona: i precedenti

Spal e Ancona, le cui tifoserie sono unite da un gemellaggio che dura dal 1984, tornano ad affrontarsi otto anni dopo l’ultimo confronto, avvenuto sempre a livello di girone B della terza serie, all’epoca denominata Lega Pro. Il 6 dicembre 2015 al Mazza, nel campionato che avrebbe riportato i ferraresi in B dopo 23 anni, finì 1-1 e in parità, ma senza reti, si concluse anche la sfida della stagione precedente. L’Ancona non ha mai vinto in casa della Spal in gare di campionato, avendo raccolto in totale solo cinque pareggi in otto confronti. L’ultima vittoria interna risale però a 18 anni fa, 1-0 firmato Alessio Pirri su rigore il 25 settembre 2005 nell’allora Serie C2.

Serie C, le probabili formazioni di Spal-Ancona

Le probabili formazioni del match Spal-Ancona, valido per la 15a giornata del campionato di Serie C, girone B, in programma sabato 25 novembre alle ore 16.15. Colucci, che recupera Rabbi, sembra orientato a ripartire dalla difesa a quattro vista a Carrara. Rispetto alla gara del Dei Marmi si dovrebbe rivedere Celia a sinistra al posto di Tripaldelli, mentre c’è abbondanza a centrocampo, dove è sicuro il rientro dall’inizio di Contiliano. Davanti Rao favorito su Orfei con Antonucci e Maistro. In casa Ancona si riparte dalla formazione che ha steso la Recanatese. Cella e Spagnoli, reduci da giorni di lavoro differenziato, sono recuperati. Gli unici dubbi sono in difesa tra Barnabà e Clemente a destra e tra Martina e Agyemang a sinistra.

SPAL (4-3-3): Alfonso; Fiordaliso, Bassoli, Peda, Celia; Collodel, Carraro, Contiliano; Rao, Antonucci, Maistro. All.: L. Colucci.

ANCONA (4-3-3): Perucchini; Barnabà, Cella, Pellizzari, Martina; Saco, Gatto, Paolucci; Energe, Spagnoli, Cioffi. All.: G. Colavitto.