Mercato Inter, oltre a Rafinha c’è l’offerta per Deulofeu

Pubblicato il autore: Peppe Fiorino Segui

L’Inter ha presentato un’offerta ufficiale per Deulofeu e Rafinha, possibile doppio accordo con il Barcellona

L’Inter in questa sessione invernale di mercato sta spingendo forte sull’acceleratore e si appresta a trovare un accordo con il Barcellona per due pedine importanti in chiave offensiva per Luciano Spalletti: Rafinha e Gerard Deulofeu. Per il brasiliano il discorso è molto avanzato e si attende solo la fumata bianca per la giornata di oggi, infatti i due club devono limare la cifra del riscatto, i nerazzurri offrono 25 milioni di euro compresi i bonus, i blaugrana ne vorrebbero 10 in più, a 30 si può chiudere. La questione è legata alla condivisione del rischio: il brasiliano non gioca una gara dallo scorso aprile a causa di un grave infortunio al ginocchio, ma gli spagnoli temono che possa esplodere in nerazzurro e Suning lo potrebbe acquistare ad un cifra inferiore rispetto al reale valore, la società milanese da parte sua mette in conto il fatto che sia una scommessa visti i tanti infortuni, perciò vuole un abbassamento della richiesta.
Per quanto riguarda l’esterno offensivo invece è stata presentata un’offerta per il prestito con diritto di riscatto fissato intorno ai 20 milioni. Non si conosce ancora la risposta dei catalani, ma sembra ci sia ottimismo per la buona riuscita dell’operazione. Sabatini e Ausilio hanno deciso di puntare forte su questo giocatore, visto che ha rifiutato il Napoli preferendo l’Inter, ma il Barcellona preferirebbe monetizzare subito in questo caso, però il calciatore non rientra nei piani del suo allenatore e la società dovrà cercare di accontentarlo.
L’Inter ha deciso di virare sullo spagnolo in quanto si è allontanato Ramires, che nei giorni scorsi sembrava vicinissimo, ma il Jiangsu non sembra intenzionato a privarsene neanche dopo l’apertura alla cessione da parte di Fabio Capello. Ma i contatti permangono e Sabatini non si è dato per vinto, infatti l’agente del giocatore è a Marbella, sede del ritiro della squadra cinese e sta trattando per il trasferimento a Milano.
Al momento continuano le voci sui vari Carrasco, Correa e Gaitan, ma al momento sono piste più fredde e meno accessibili, anche perché dovrebbero partire Joao Mario e Marcelo Brozovic, ma sia il portoghese che il croato stanno rifiutando le offerte di vari club.
Intanto domani sarà il giorno della presentazione del nuovo acquisto interista Lisandro Lopez, il centrale difensivo richiesto a gran voce dal tecnico nerazzurro, accolto da capitan Icardi. Il difensore argentino in prestito dal Benfica ha già iniziato gli allenamenti alla Pinetina, anche se nel prossimo match con la Roma dovrebbe tornare al proprio posto Joao Miranda, che ha recuperato dall’infortunio.
C’è anche un altro nome sul taccuino dei dirigenti dell’Inter e si tratta di Baselli del Torino, ma il suo acquisto in prestito dipende da alcuni fattori: il giocatore granata piace, ma non è la prima scelta della società, si aspetta di vedere l’evoluzione delle altre trattative.
Infine c’è il capitolo Verdi del Bologna: il calciatore ha rifiutato il Napoli, preferisce rimanere dove si trova per poter crescere ancora, a Giugno si potrà muovere verso altre destinazioni e adesso l’Inter appare in testa per assicurarsi le sue prestazioni nella prossima stagione.

  •   
  •  
  •  
  •