Juventus, Khedira: “Mi piacerebbe tornare in Bundesliga. Tottenham ? Tutto ancora aperto”

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

juventus
Juventus,
attenta a Khedira: la società bianconera si trova a fronteggiare a stretto giro un importante tour de force, caratterizzato dalla continua accesa lotta scudetto in campionato con il Napoli, dall’imminente semifinale di Coppa Italia contro l’Atalanta e dalla delicata sfida di Londra in Champions League contro il Tottenham.
Come se non bastasse, a rendere ancor più gravoso il compito che la Juventus dovrà affrontare, ci ha pensato Sami Khedira, prestante centrocampista tedesco in forza ai bianconeri, il quale, in un’intervista rilasciata all’agenzia Sport-Informations-Dienst, ha rilasciato dichiarazioni che sembrano anticipare l’addio del calciatore.
Un divorzio che sarebbe davvero importante, considerato il prezioso contributo che il tedesco ha dato per la Juventus.

Khedira pronto a lasciare la Juventus ?

Il centrocampista della Juventus in particolare non esclude assolutamente un ritorno in Bundesliga: “Nel calcio non si può mai escludere nulla – ha affermato Khedira -. Il campionato tedesco è di alto livello. Al momento ha qualche problema, ma è molto interessante. Sono ancora relativamente giovane – ribadisce il calciatore bianconero – e ho ancora qualche anno di attività davanti a me. A Torino mi sono reinventato. È stata una bella sfida, qui mi trovo molto bene”.
L’attuale contratto che lega il tedesco alla Juventus scade nel 2019: ad ogni modo Khedira è con la testa già rivolta alla intrigante sfida scudetto con il Napoli, che ad oggi non ha sbagliato un colpo: “In Serie A è un duello testa a testa. Erano tanti anni che il campionato non era così emozionante – afferma il centrocampista -. Il Napoli al momento è in pole position, ma noi abbiamo una grande squadra“.

Leggi anche:  Juventus, Dybala sta meglio: società al lavoro per il rinnovo

Non poteva mancare il riferimento alla prossima sfida che vedrà impegnata la Juventus in Champions League, nell’ottavo di finale contro il Tottenham:Le probabilità di passare il turno sono ancora 50-50 – sottolinea Khedira -. All’andata non abbiamo giocato bene e loro sono stati più bravi“, conclude il tedesco.

  •   
  •  
  •  
  •