Manchester United, da Dybala a Matuidi. Red Devils con gli occhi puntati sulla Juventus

Pubblicato il autore: Yuri Lo Stuto Segui

TURIN, ITALY - SEPTEMBER 20: Blaise Matuidi of Juventus in action during the Serie A match between Juventus and ACF Fiorentina on September 20, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il Manchester United in questo periodo starebbe pensando di acquistare qualche pezzo pregiato della Juventus. Settimana scorsa, era giunta la notizia, dalle parti di Vinovo, di un presunto interessamento da parte dei Red Devils per Paulo Dybala. La Joya ha un futuro ancora incerto: pur essendo uno dei migliori giocatori della Juve, la dirigenza bianconera in caso di offerta eclatante, potrebbe vacillare, così come accaduto con Paul Pogba nel 2016. In questo momento la valutazione di Dybala si aggirerebbe attorno ai 150 milioni di euro e le sue ultime prestazioni sono state eccezionali, cosa che ne aumenterà di certo il prezzo. La Juve non vorrebbe assolutamente privarsi dell’argentino, come già sottolineato a più riprese da Beppe Marotta in conferenza stampa.

Altro calciatore sondato in settimana è stato Alex Sandro. Per il terzino brasiliano la situazione è un po’ diversa: molto probabilmente lascerà la Juventus a giugno per accasarsi in un altro club ed il Manchester United potrebbe essere una destinazione gradita.
Il rinnovo tarda ad arrivare e le prestazioni buone fornite ultimamente stanno accrescendo il valore di Alex Sandro, in ripresa dopo mesi veramente opachi. Per evitare altre brutte partite del brasiliano, intorno ai 60-70 milioni la Juve potrebbe lasciarlo partire. Ultimo nome che farebbe comodo a Mourinho, sarebbe quello di Blaise Matuidi. Centrocampista classe ’87 arrivato a Torino nello scorso agosto, ha come agente Mino Raiola, e come risaputo è il medesimo di Pogba. Il procuratore, secondo quanto riportato da ‘RaiSport’ sarebbe già stato contattato dalla dirigenza di Manchester, ma la Juventus e soprattutto Allegri, ritengono il mediano francese incedibile

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Torreira Torino, Vagnati tenta un nuovo assalto all'uruguagio: l'Atletico Madrid può lasciarlo andare