Hamsik e il Napoli, dalla Cina pronti a fare follie per il capitano azzurro

Pubblicato il autore: Francesco Sbordone Segui
NAPLES, ITALY - DECEMBER 10: Marek Hamsik of SSC Napoli in action during the Serie A match between SSC Napoli and ACF Fiorentina at Stadio San Paolo on December 10, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Marek Hamsik verso la Cina? Secondo alcune indiscrezioni della Gazzetta dello Sport, al capitano slovacco sarebbe arrivata una proposta irrinunciabile. Arriva la risposta del suo entourage.

Hamsik e la Cina, la verità

Quella con il Crotone potrebbe essere l’ultima partita in azzurro di Marek Hamsik. Nei quasi 11 anni all’ombra del Vesuvio le tentazioni di mercato sono state molteplici e tutte di gran lusso: dalla Juventus al Milan, passando per le tante piste estere. Il capitano azzurro ha sempre risposto in modo negativo, mentre stavolta l’addio potrebbe essere più vicino.
A mettere le cose in chiaro è Martin Petras, uno degli agenti dello slovacco: “La cena voluta da Marek? Non è una notizia, è tradizione che il capitano lo faccia al termine della gara. E’ il simbolo della squadra ed è normale che al termine dell’anno ci sia questa cena. Lo ha fatto tutti gli anni, non è un addio e non c’è un’offerta dalla Cina. Le offerte sono arrivate ogni anno ma lui è sempre rimasto a Napoli, il resto sono solo chiacchiere. Ripeto che al momento non c’è nessuna offerta, il resto sono chiacchiere da bar. La conferma di Hamsik non dipende dal rinnovo di Sarri. Chiunque ci sarà Marek è legato a Napoli, quindi la sua permanenza non dipenderà dal prossimo allenatore azzurro”.
Il capitano, ovvero l’uomo che credeva maggiormente nello scudetto. Uno scudetto sfumato nel modo peggiore, dopo la notte delle illusioni di Torino. Chissà se questa delusione sta contribuendo ad accrescere i dubbi sul futuro nella testa di Hamsik, dal cui entourage arriva però una secca smentita sull’ipotesi Cina.
Il capitano deciderà di andare via e provare a vincere da un’altra parte oppure, come ogni anno, dedicherà cuore ed anima per vincere in azzurro?

  •   
  •  
  •  
  •