Calciomercato Napoli: Petagna sarà la chiave per arrivare a Belotti?

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui

Mancano due settimane alla ripresa della Serie A, ma molte squadre italiane già si stanno muovendo sul mercato per non farsi trovare impreparate all’inizio della prossima sessione di calciomercato. Tra queste squadre, c’è sicuramente il Napoli: la dirigenza partenopea sta risolvendo le situazioni dei rinnovi di contratto dei giocatori in scadenza e sta seguendo diversi giocatori per la prossima stagione. Oggi, il ds Cristiano Giuntoli è stato intervistato da Sky Sport e ha rilevato che la società sta trattando con gli agenti di Milik per il rinnovo, ma ha affermato che il polacco verrà messo sul mercato se deciderà di non rinnovare il contratto in scadenza nel 2021. Ed ecco che il Napoli si sta muovendo per regalare a mister Gattuso un nuovo centravanti in caso di un suo addio: sulla lista di Giuntoli ci sono i nomi di Azmoun, Osimhen e Jovic, ma il sostituto del polacco potrebbe arrivare dalla Serie A. L’edizione odierna del quotidiano Repubblica, ha confermato l’interesse del Napoli per Andrea Belotti, bomber del Torino: già dalla scorsa estate gli azzurri si sono messi in prima fila per il Gallo. Gattuso stravede per lui e il presidente De Laurentiis vanta dal Torino un credito di 20 milioni esigibile in estate per l’affare Verdi.
Ma su Belotti ci sono tanti club: in Serie A, oltre al Napoli, è seguito da Milan e Fiorentina, ma anche Everton e Atletico Madrid sono sulle sue tracce. La Fiorentina è la squadra che si è mossa per prima: il presidente Commisso avrebbe già offerto 40 milioni per Belotti, ma Cairo ne chiede almeno 50. Ma il Napoli è pronto a inserire nella trattativa una gradita contropartita: si tratta di Andrea Petagna, attaccante della Spal che a fine stagione si trasferirà a Napoli. Cairo continua a resistere ma sarà difficile respingere tutte le offerte che arriveranno per il Gallo Belotti durante la prossima sessione di calciomercato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Esonero Giampaolo, i nomi dei possibili sostituti