Benevento: occhi puntati su Pato

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui


Il Benevento è tornato in Serie A e questa volta vuole rimanerci il più a lungo possibile. Il presidente Vigorito ha promesso alla calorosa piazza campana di allestire una squadra che possa combattere per la salvezza. I record battuti quest’anno dal gruppo allenato da Pippo Inzaghi sono impressionanti e questo dimostra che ci sono basi solide a cui aggiungere elementi di spicco. Dopo i nomi di Iturbe, Obi, Milek, Glick, Schurrle e Gervinho, si aggiunge quello di Alexandre Pato.
Secondo i rumors di Tuttosport, in questo caso il presidente Vigorito sembra fare sul serio per portare in giallorosso l’ex attaccante del Milan.

Pato-Benevento: i dettagli della trattativa

La possibilità di vedere la punta brasiliana con la casacca delle streghe è tutt’altro che remota. Pato gioca in Sudamerica nel San Paolo ma tornerebbe volentieri in Europa e in particolar modo in Serie A. Gli infortuni hanno rallentato la carriera dell’ex rossonero ma dalla sua c’è ancora l’età, compirà 31 anni il 2 settembre prossimo.
Il costo del cartellino oscilla fra i 4 e i 5 milioni di euro. Anche l’ingaggio di poco superiore al milione di euro è alla portata del Benevento. In Campania già sognano il grande colpo e Pato potrebbe dare quell’esperienza offensiva che nella massima serie serve (il brasiliano con la maglia del Milan ha giocato 150 partite e realizzato 63 gol – ndr).

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Tabellone Calciomercato Serie A, acquisti e cessioni: Meitè al Milan, Strootman e Onguene al Genoa. Mojica, addio Atalanta