Pogba alla Juventus? Dopo il nono scudetto potrebbe scattare l’assalto

Pubblicato il autore: Alessandro Nidi Segui

La dirigenza della Juventus ha stilato (già da tempo, in verità), la lista delle sue priorità, inaugurata dalla conquista del nono scudetto consecutivo, che potrebbe giungere fra poco più di 24 ore, e impreziosita dalla sessione estiva di calciomercato, con le trattative che proseguono tacitamente in queste settimane per poi acutizzarsi a cavallo fra la conclusione della Serie A e la ripresa della UEFA Champions League. Dopo avere piazzato con largo anticipo i colpi Dejan Kulusevski (lasciato in prestito al Parma sino al termine della stagione) e Arthur (prelevato dal Barcellona, con Pjanic destinato a compiere il percorso inverso il mese prossimo), Fabio Paratici ha ripreso a lavorare alacremente per concretizzare un sogno comune a tutta la tifoseria zebrata: il ritorno a Torino di Paul Pogba.

Pogba: la Juventus ci prova

Stando alle indiscrezioni raccolte nelle ultime ore, le voci di una possibile trattativa fra Juventus e Manchester United per il Polpo sono tornate a farsi via via sempre più insistenti, tanto che sono già spuntati il prezzo del cartellino (80 milioni di euro) e la possibile contropartita tecnica (gradita ai Red Devils) per abbassare l’esborso cash: si tratta del “Cavallo pazzo” bianconero Adrien Rabiot, per il quale addirittura da Manchester sarebbe giunta una prima offerta. Le due trattative potrebbero procedere slegate, salvo poi ricongiungersi all’eventuale momento delle firme: un francese per un francese, di fatto, con Pogba che vuole la Juve e la Juve che vuole Pogba.

  •   
  •  
  •  
  •