Gomez-Fiorentina, una scelta che accontenterebbe l’Atalanta. Ecco perché

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Che Papu Gomez sia arrivato al capolinea con l’Atalanta è ormai un dato di fatto, ma è la destinazione finale il vero punto di domanda. Se prima in pole position era presente l’Inter, ora al comando c’è la Fiorentina di Rocco Commisso: corte che, negli ultimi giorni, ha suscitato fortemente l’interesse dell’argentino. Inizialmente il numero 10 atalantino aveva rifiutato l’offerta viola, ma viste le volontà della società nerazzurra, Firenze sta diventando una piazza molto invitante sotto tutti i punti di vista. Ecco perché l’opzione toscana converrebbe a tutti (dall’Atalanta Bergamasca Calcio fino a Gomez).

Gomez-Fiorentina, una scelta che conviene a tutti. Ecco perché

Partiamo dalle priorità dell’Atalanta: la società nerazzurra non vuole vendere Gomez ad una diretta concorrente, con il serio rischio di rinforzarla. L’opzione estero era una possibilità, così come la volontà di ottenere quei 10 milioni di euro, ma Papu vuole rimanere in Italia: giocando in un contesto dove possa conquistare il posto con la nazionale argentina. Perché la Fiorentina sarebbe la soluzione a questa faccenda? La risposta è semplice. Se da una parte la Dea intascherà la cifra richiesta, cedendo il giocatore ad una squadra che non è in lotta per la Champions, dall’altra Alejandro continuerà ancora a giocare in Serie A da protagonista: con tanto di stipendio raddoppiato. Staremo a vedere nei prossimi giorni se sarà fumata viola.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Roma, il punto sul mercato: cessioni ed entrate