Milan, Mino Raiola atteso per ultime definizioni: Zlatan rinnova, si parlerà di Donnarumma

Pubblicato il autore: Veronica Pecorilli

Milan Mino Raiola
Sembra tutto deciso per lo svedese, continuano invece le trattative per il portiere del Milan Donnarumma. In casa Milan è atteso il procuratore sportivo italiano Mino Raiola per le ultime definizioni, oggi potrebbe arrivare la fumata bianca per la prima scelta di mercato. Sicuramente sarà presente l’argomento Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan e della nazionale italiana. Per la situazione Zlatan Ibrahimovic risulta tutto molto chiaro: rinnovo annuale  con stipendio di 7 milioni di euro (6,5 di fisso più 500.000 legato alla possibilità di posizionamento in Champions). Secondo la Gazzetta dello Sport, lo svedese ha garantito che non avrà impegni extra-professionali.

Milan, Mino Raiola: discorso spinoso su Donnarumma

Oltre a Zlatan Ibrahimovic, in scadenza di contratto a giugno col club rossonero c’è anche Gigio Donnarumma, accostato pure alla Juventus. Secondo gli ultimi aggiornamenti risulta maggiormente spinoso il discorso legato al rinnovo del portiere rossonero. Sono richieste alte quelle di Mino Raiola, anche per un 22enne in attesa della scadenza del contratto: biennale 12 milioni di euro, un anno difficile da sostenere dal punto di vista economico, soprattutto in questo periodo pandemico.

Leggi anche:  Calciomercato Salernitana: ecco il difensore richiesto espressamente da Nicola

Qual’è la proposta del Milan?

Sono 8 milioni di euro oltre a riconoscere un aumento di 2 milioni rispetto a un accordo attuale, ancora in fase di pieno progetto. Gigio Donnarumma diventerebbe in questo caso il più pagato in rosa rossonero, abbastanza lusinghiero per lui. Ma sappiamo quanto il calcio in questo periodo non possa permettersi dal punto di vista economico, salti mortali. Rimane nel mirino del Milan  il calciatore francese Mike Maignan portiere del Lilla e della nazionale francese, di cui si era discusso a fine marzo.

  •   
  •  
  •  
  •