Juventus, rientro di Mattia Perin: si spera nella conferma

Pubblicato il autore: Veronica Pecorilli Segui

Juventus rientro di Perin
Juventus, rientro di Mattia Perin in società bianconera dopo aver trascorso la stagione in casa Genoa. Lo rivedremo con la maglia della Signora dal 1 di luglio, in cui tornerà a essere ufficialmente un calciatore bianconero. L’amato portiere della città di Latina continua con il suo contratto fino al 2022. Nonostante gli accordi presi, il futuro di Mattia risulta ancora incerto. La Signora potrebbe arrivare a cederlo entro il prossimo 30 giugno.

Juventus, rientro di Perin: qual’è l’obiettivo della società?

Si parla di prestito con diritto. Dopo l’enorme crisi finanziaria legata alla pandemia coronavirus, riduce al minimo gli investimenti e i trasferimenti, per questo non va esclusa l’opzione prestito con diritto o obbligo riscatto. In tal modo si avrebbe un risparmio sulla quota di ingaggio, parliamo di circa 2,5 milioni di euro netti. I due club maggiormente interessati, come Genoa e Fiorentina, al momento osservano la situazione.

Leggi anche:  Inter, decisione presa per la corsia destra: lo spagnolo è vicino

L’obiettivo del club bianconero non è di certo svendere Mattia Perin, si spera nella conferma. La volontà del portiere di Latina è quella di indossara una maglia da titolare e entrare a far parte della Nazionale. Se non si riuscissero a raggiungere le dovute condizioni, Perin potrebbe restare a Torino, magari allungando il contratto e spalmando l’ingaggio.

  •   
  •  
  •  
  •