Pronta una nuova avventura per Vidal?

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco Segui

Arrivato lo scorso anno – voluto fortemente dall’allora allenatore Antonio Conte – Arturo Vidal all’Inter non ha mostrato le qualità che tutti ricordavano di lui. O meglio, è stato la brutta copia del Vidal visto in Italia alla Juve: lento, macchinoso, molto falloso e in condizioni fisiche non ottimali. Dopo un solo anno potrebbe lasciare l’Inter, ben contenta di liberarsi dei 6 milioni di ingaggio netti (7,2 lordi), a parametro zero. Nonostante l’anno di contratto, la società neroazzurra lo libererebbe da subito ma non è disposta a dargli alcuna buonuscita. Sulle sue tracce, con insistenza, Club America e, da ieri, i campioni di Turchia del Besiktas.

Vidal-Inter, cosa non è funzionato

Si può affermare tranquillamente che Vidal all’Inter ha deluso. Prestazioni non all’altezza e condizione fisica precaria. Conte si era illuso di poter avere nuovamente nello scacchiere tattico l’Arturo avuto alla Juve: così non è stato. Tolto il gol alla sua ex squadra c’è poco da salvare nella stagione del cileno. Sono molti di più gli errori commessi dal cileno quest’anno che, con la sua foga agonistica, ha influito in maniera negativa sulla squadra (vedasi la prestazione col Real Madrid, con conseguente espulsione). La verità è che il passaporto di Vidal parla chiaro: classe 1987. Con i suoi 34 anni sembra dover salutare i grandi palcoscenici europei. Su di lui con insistenza il Besiktas, campione di Turchia.

Leggi anche:  Inter, c'è già il sostituto di Lukaku?

Le alternative

Dopo essere uscito ieri a inizio secondo tempo in Cile-Bolivia (dopo una prestazione molto mediocre) Vidal è parso nervoso e molto deluso. Potrebbe aver influito la situazione a Milano, con l’Inter che non vede l’ora di disfarsene. Per lui si prospetta un futuro in Sud/Centro America (Flamengo o Club America) o in Turchia al Besiktas. Pare tramontata l’idea Marsiglia del suo mentore Sampaoli, ex allenatore della nazionale cilena. La storia d’amore fra Arturo e l’Inter potrebbe finire dopo un solo – travagliato – anno.

  •   
  •  
  •  
  •