Fiorentina, Commisso fa sul serio: si avvicina il campione argentino!

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco Segui

La nuova Fiorentina di mister Italiano sta prendendo forma. Dopo il caos legato alla situazione Gattuso – e all’agente Mendes – Commisso ha scelto il tecnico ex Spezia per dare alla Fiorentina un allenatore in grado di cambiare la mentalità dei calciatori. L’ultimo anno non è piaciuto a Rocco Commisso che fra Prandelli e Iachini non ha raccolto quanto seminato. Ed ora iniziano a venire fuori i primi nomi per Italiano. L’allenatore ha chiesto una rosa con il giusto mix di esperienza e giovani talentuosi. E la notizia che rimbalza dall’Inghilterra è davvero interessante: Erik Lamela alla Fiorentina!

L’argentino, classe 92′, ha già giocato in Italia con la maglia della Roma. Arrivato giovanissimo, nel 2011, a 19 anni, ha stupito tutti con la sua tecnica sopraffina. Coi giallorossi ha collezionato 62 presenze e 19 reti prima di trasferirsi al Tottenham nel 2013 per 30 milioni più bonus. Agli Spurs da ben 8 anni, Lamela è stato accostato spesso a squadre italiane nelle scorse sessioni di mercato: Inter, Napoli, Juve, Milan e un ritorno anche alla Roma. Con gli inglesi è sceso in campo 171 volte mettendo a segno 19 reti. Ora potrebbe essere arrivato il momento di un suo ritorno in Italia e la Fiorentina ha deciso di puntare su di lui. Pronta l’offerta da 15 milioni.

Oltre all’argentino, la viola è interessata a Stefano Sensi dell’Inter. I neroazzurri per il momento fanno muro, vista la situazione Eriksen e l’incertezza sul ritorno in campo del danese. Italiano, però, è convinto di poterlo convincere offrendogli la possibilità di avere una maglia da titolare e di formare un centrocampo tutto azzurro assieme a Castrovilli. Per lui i viola vorrebbero spendere una cifra vicina ai 15 milioni di euro, i neroazzurri ne chiederebbero almeno 25. C’è da trattare ma, ad oggi, le possibilità sono poche. Intanto Lamela Fiorentina sembra sempre un binomio che suona meglio.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Fiorentina - Inter 1 - 3, i nerazzurri tornano primi in classifica