Mercato Fiorentina, il regista adesso è un “caso”

Pubblicato il autore: andrea terreni Segui

Mercato Fiorentina, il regista tanto invocato a inizio stagione e palesemente richiesto da mister Italiano ancora non sembra essere una priorità della società. Sono stati fatti alcuni nomi, ma il duo Pradè-Burdisso sembra concentrato a risolvere le altre grane della rosa, che sembra incompleta e con numerosi punti interrogativi. Non è un caso che i calciatori di maggior talento siano al momento in scadenza di contratto e la loro situazione è assolutamente in stallo. Questo pare bloccare al momento qualsiasi operazione di mercato in entrata, tra cui quella del regista di centrocampo.

Al momento il giocatore designato a ricoprire questa porzione di campo sembra il cileno Pulgar, più volte però dato come partente. Sul centrocampista ci sono almeno due squadre spagnole e l’ottima Coppa America disputata ha aumentato la possibilità di una sua partenza. In questo precampionato si è messo in luce il giovanissimo 2002 Alessandro Bianco, che Italiano sta monitorando con interesse.

Mercato Fiorentina, il regista per adesso non è una priorità

Stefano Sensi sembrava la giusta soluzione nel ruolo, ma le precarie condizioni fisiche dell’interista e un prezzo non proprio economico sembrano aver raffreddato l’interesse della Fiorentina. Alla luce della scorsa stagione aumenta il rimpianto per Rolando Mandragora, play attualmente al Torino ma che in passato è stato ad un passo proprio dal vestire la maglia viola.

  •   
  •  
  •  
  •