Il nuovo United di Ten Hag cerca rinforzi in Italia

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


I Red Devils a fine anno cambieranno allenatore. Ragnick – che resterà in qualità di ds – verrà sostituito da Erik Ten Hag. La stagione dello United fino ad oggi è stata molto deludente: sesto in classifica con 55 punti in 35 partite. Pochi, troppi pochi per una squadra come i Red Devils. Ecco perché la scelta di cambiare guida tecnica e, molto probabilmente, molti calciatori. Ten Haag avrebbe chiesto Dybala allo United e non solo. Era circolata voce dall’Inghilterra della trattativa Osimhen-United in chiusura ma l’allenatore deve ancora dare il suo consenso.

L’operazione Osimhen costerebbe circa 100 milioni di euro ai Red Devils che, si sa, non hanno problemi finanziari. Il nigeriano a gennaio era stato accostato al Newcastle, coi Magpies pronti a firmare un assegno da 80 milioni cash ma col calciatore riluttante. La questione legata al numero 10 della Juve, invece, è ben diversa. Dybala allo United sarebbe potuto arrivare già nel 2019 all’interno dello scambio con Lukaku – che ha fatto poi le fortune dell’Inter. E, proprio all’Inter, Ten Hag vorrebbe soffiare sotto il naso Paulo Dybala. I dialoghi coi neroazzurri sembrano già in fase avanzata e l’argentino resterebbe volentieri in Italia. L’affare con l’Inter sembra in chiusura ma occhio al nuovo United di Ten Hag che potrebbe risparmiare i soldi di Osimhen e puntare sull’ormai ex calciatore bianconero.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Calciomercato Milan, parla Maldini: "Ecco chi vuole compare il Milan"