L’affare del secolo?

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


La sconfitta col Real Madrid in Champions League ha messo in mostra uno dei pochi punti deboli del Manchester City: la finalizzazione. La squadra di Guardiola ha costantemente il pallino del gioco, indipendentemente dall’avversario, ma segna poco rispetto a quanto produce. L’assenza di una punta ‘vera’ e si è vista, la partita d’andata contro i blancos, ad esempio, sarebbe potuta finire con un risultato ben diverso. Un assist potrebbe arrivare da Dortmund: per Haaland al City siamo ai dettagli.
Gli inglesi pagheranno la clausola da 75 milioni di euro per il norvegese, mettendo a segno uno dei colpi più importanti del millennio. Haaland, classe 2000, è una macchina da gol: per lui 61 reti in 65 presenze col Borussia Dortmund e 17 in 16 presenze col Salisburgo. E questi numeri da alieno gli garantiranno anche un ingaggio monstre: Haaland al City guadagnerà 30 milioni all’anno.

Leggi anche:  Calciomercato Torino: trattativa in corso con una punta ex Cagliari, può arrivare in prestito

Il trasferimento di Haaland darà il via a un viavai di attaccanti col Borussia che sembra aver chiuso per Adeyemi, tedesco classe 2002 in forza al Salisburgo. I tedeschi avrebbero anche già presentato un’offerta per Dybala, da molte fonti avvicinato all’Inter. Inter che potrebbe anche tentare il colpo Gabriel Jesus – in un derby di mercato col Milan – visto che brasiliano che potrebbe soffrire il ruolo da comprimario a Manchester.

  •   
  •  
  •  
  •