Rabiot al bivio: quale futuro per lui?

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


In casa Juventus la situazione non è ancora molto chiara a livello societario e anche la situazione contrattuale di alcuni bianconeri è da tenere sott’occhio. E fra i calciatori in scadenza c’è anche Adrien Rabiot, nazionale francese che ha ben figurato ai Mondiali. In estate era stato vicinissimo al Manchester United ma all’ultimo l’entourage del calciatore aveva rifiutato l’offerta dei Red Devils, ritenuta troppo bassa: gli inglesi offrivano circa 7 milioni, 10 la richiesta del suo entourage.

Rabiot ai saluti?

Il francese potrebbe dire addio alla Juventus, dove era approdato nel 2019. Le sue prestazioni al Mondiale non sono passate inosservate e in Premier League c’è la fila per prelevarlo a parametro zero dai bianconeri. Il classe 1995 dopo la vittoria contro l’Australia aveva commentato così in un’intervista alla Repubblica: “Senza dubbio queste prestazioni mi aiutano per andare altrove, ma anche per parlare con la Juve. Ma adesso il mio focus è sul Mondiale”.

Leggi anche:  Asta di Riparazione Fantacalcio 2023, i giocatori da acquistare: ecco i consigli, top e sorprese!

Ritorno in Premier?

Rabiot ha già vestito la casacca delle giovanili del Manchester City nel 2008 ma per soli sei mesi, prima di rientrare in Francia. Ora la Premier sembra essere nuovamente nel suo futuro: su di lui gli occhi di Chelsea, Tottenham, Manchester United e Arsenal. La Juventus potrebbe anche venderlo a gennaio a cifre ridotte – 8/9 milioni – per evitare di perderlo a parametro zero a fine anno.

  •   
  •  
  •  
  •