L’Inter prepara il colpo a parametro zero: beffa alla rivale di Serie A

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


La Roma di Mourinho quest’anno sembra aver trovato solidità in difesa e Smalling si è contraddistinto anche in fase offensiva. E l’Inter sta guardando in casa Roma, visto che Dumfries e Skriniar hanno richieste dalla Premier, Liga e Ligue 1 e la situazione Acerbi è ancora da chiarire. Lotito chiede 4 milioni per il riscatto del centrale difensivo, motivo per cui l’Inter ha messo nel mirino Smalling, in scadenza di contratto coi giallorossi. Smalling si adatterebbe con facilità alla consolidata difesa a 3 neroazzurra, portando esperienza e qualità nel reparto difensivo.

Smalling, l’Inter prova il colpo

Mikhitaryan in estate è passato ai neroazzurri dopo l’esperienza in giallorosso, stessa sorte che potrebbe toccare a Smalling, cercato dall’Inter. Simone Inzaghi potrebbe perdere i titolari Skriniar e De Vrij, entrambi in scadenza a giugno 2023, oltre ai comprimari D’Ambrosio, Dalbert e Acerbi. E in questo scenario, Smalling sarebbe una pedina perfetta per lo scacchiere difensivo di Inzaghi. L’Inter offrirebbe all’inglese ex United un ingaggio di circa 4 milioni annui, con contratto annuale ed opzione sul secondo anno, cifra più alta rispetto a quella offerta dalla Roma. Il ds giallorosso Pinto ha alzato l’offerta a 3,5 milioni di euro, comunque inferiore rispetto a quella che i neroazzurri sono disposti ad offrire.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Coppa Italia, probabili formazioni Inter-Atalanta: le scelte di Inzaghi e Gasperini
Tags: ,