Lazio, il rinnovo del Mago porta scompiglio: il gruppo non perdona, ecco cosa è successo

Il Mago è stato l'unico giocatore ad essere accontentato nel periodo estivo, sul fronte rinnovo. Una situazione non semplice per il presidente Claudio Lotito, che oggi si trova difronte a gelosie da parte del gruppo. Inoltre, la società non gradisce l'atteggiamento del Mago a Madrid.

Rinnovo Luis Alberto

Lazio, il rinnovo Luis Alberto ha portato un forte scompiglio all'interno della società laziale. Il Mago è stato l'unico giocatore ad essere accontentato nel periodo estivo sul fronte rinnovo. Una situazione non semplice per il presidente Lotito, che si trova difronte a diverse gelosie da parte del gruppo. Come riportato su cittaceleste, per capire quale sia stato il reale errore, occorre andare a fondo alla questione. In particolare, da Auronzo di Cadore, con il chiaro messaggio di Maurizio Sarri al team: "Resto solo per voi".

Lazio, rinnovo Luis Alberto: un gruppo che non perdona

Lazio, forte scompiglio all'interno del club biancoceleste, a seguito della questione rinnovo dello spagnolo Luis Alberto. Sulla questione 'rinnovi' il Mago è stato l'unico ad essere accontentato dalla società dopo i capricci e l'auto-ammutinamento che avevano obbligato il mister a intervenire per far rientrare la situazione. Secondo ultime indiscrezioni, il gruppo non è mai riuscito a perdonare Luis Alberto. Un grande errore che ha portato ripercussioni sia in campo che nello spogliatoio.

Leggi anche:  Genoa: scelto il sostituto di Gudmundsson e piace Miretti dalla Juve

Un atteggiamento poco gradito

Il comportamento di Luis Alberto non è passato inosservato, la società non gradisce l'atteggiamento del Mago a Madrid. Per stessa ammissione di Maurizio Sarri: “Il ds Fabiani sta intervenendo spesso a muso duro”. Nessuno è pronto ad escludere che il giocatore che sarebbe dovuto il punto fermo, nonchè leader della squadra, possa tornare in discussione.