Peter Sagan risponde alle dichiarazioni di Denk sul suo futuro

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Peter Sagan risponde alle dichiarazioni
Peter Sagan risponde alle dichiarazioni di Denk sul suo futuro. Il team manager della Bora – hansgrohe, Denk in un’intervista con un quotidiano tedesco infatti, aveva espresso dei dubbi sul rinnovo del contratto del corridore, visto anche le alte cifre del compenso dello slovacco.

Il corridore non è turbato dalla situazione e a Cyclingnews ha spiegato: Non so se Ralph abbia detto esattamente quello che è stato scritto dai media, non l’ho letto e talvolta una frase in un’intervista viene estrapolata dal contesto”.

 

Peter Sagan risponde alle dichiarazioni di Denk. Le sue parole

Peter ha poi proseguito: “Onestamente non mi sento vecchio. Ho 31 anni, non mi sento nell’autunno della mia carriera. Penso di aver dimostrato di poter ancora vincere le gare anche se la mia primavera è stata ostacolata dal Covid. Sono stato impegnato a correre quindi non mi sono ancora seduto per parlare con Ralph. Quindi il mio futuro deve ancora essere deciso. Ho passato degli anni fantastici alla Bora-Hansgrohe, ma se Ralph pensa che abbia già dato il mio meglio, questa è la sua opinione. Se pensa di non aver bisogno di me per vincere le gare, sarò la prima persona a cercare di trovare una squadra che mi vuole davvero”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Johnny Carera, piccoli miglioramenti. Parla il fratello