Sagan si toglie un sassolino dalla scarpa: “Non sono mai andato via”

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Peter Sagan
Peter Sagan trionfa al Giro di Romandia conquistando la prima frazione di questa mini corsa a tappe. Il corridore della Bora-Hansgrohe ha battuto in volata Sonny Colbrelli.

Ai microfoni di Cyclinpro ha così commentato la vittoria in volata: “Sono molto contento che i miei compagni abbiano tenuto la corsa chiusa; poi nell’ultimo chilometro i Bahrain hanno preso il comando. Ho visto che ci sarebbe stato vento contrario, ho scelto la ruota di Colbrelli  e alla fine mi aspettavo uno sprint duro, quindi era meglio stare un po’  più indietro. Ai – 300 ho superato un corridore della Israel, poi ho preso la ruota di Colbrelli e l’ho superato”.

 

Peter Sagan commenta la vittoria

Il corridore Peter Sagan ne ha approfittato anche per togliersi un sassolino dalla scarpa nei confronti di chi l’ha critico. Al riguardo ha affermato: “Ogni vittoria è buona, è meglio del secondo posto. Se sono sorpreso della mia forma? Perché dovrei essere sorpreso? Tutti dicono che Sagan è tornato, ma io non sono mai andato via, sono sempre qui”.
Non resta che continuare a seguire il Giro di Romandia nelle prossime frazioni per scoprire se Peter Sagan riuscirà a mantenere questo ruolino di marcia e conquistare la vittoria dell’intera competizione.

  •   
  •  
  •  
  •