Egan Bernal commenta l’attacco di Nibali

Pubblicato il autore: Chiarella Serra Segui

Egan Bernal commenta
Egan Bernal commenta l’attacco di Nibali al termine della tappa di ieri. Al riguardo ha sottolineato: “Per me non aveva senso seguirlo. Vincenzo è un corridore di grande esperienza, qualcuno che può essere sempre pericoloso, ma al momento è lontano in classifica, quindi non abbiamo voluto correre rischi. Seguirlo significava prendere rischi inutili per guadagnare pochi secondi. Sapevo che c’erano 4 km di pianura dopo l’ultima discesa, avevo ancora compagni di squadra con me, quindi non mi sono preoccupato e alla fine Nibali ha guadagnato solo pochi secondi. Per me non aveva senso seguirlo, poi ovviamente ognuno si assume i suoi rischi…”.

Egan Bernal commenta l’attacco di Nibali. Le dichiarazioni del corridore

Bernal pare essere il favorito per la vittoria della maglia rosa al Giro d’Italia. Domani dovrà affrontare la tanto attesa tappa con arrivo al Monte Zoncolan. Al riguardo ha spiegato: “Al Giro può sempre succedere qualcosa, quindi meglio restare concentrati. Non l’ho mai fatto e tutti dicono che è veramente dura, soprattutto gli ultimi tre chilometri”.
Per tutti gli appassionati di ciclismo non resta che attendere la giornata di domani, con la tappa con arrivo al Monte Zoncolan per scoprire come si rivoluzionerà la classifica generale dei corridori. Chi vincerà?

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Froome al Tour? Cresce l'ottimismo, ma non sarà il leader. Le dichiarazioni