Davide Cassani risponde a Dagnoni. Le dichiarazioni

Pubblicato il autore: Chiarella Serra Segui

Davide Cassani risponde a Dagnoni
Davide Cassani risponde a Dagnoni una volta rientrato in Italia. Sembra infatti sempre più lontano il futuro di Cassani dalla Nazionale azzurra di ciclismo. Il ct è tornato anzitempo da Tokyo e sulle motivazioni vige al momento il riserbo più assoluto. Cosa sarà successo a Tokyo 2020?

Davide Cassani risponde a Dagnoni

Ai microfoni dell’Ansa, Davide Cassani ha risposto al presidente Dagnoni: “Sono sereno ma mi sembra giusto che si parli più avanti. Non ho ascoltato le dichiarazioni del presidente federale oggi, ero in viaggio. Si parla, tra persone perbene si parla e prima di fare certe dichiarazioni si parla a quattr’occhi. Il mio ruolo? Ne parleremo. Il mio rientro anticipato per via del protocollo? Han detto così”.

Tutti gli appassionati di ciclismo sono curiosi di comprendere cosa sia davvero successo a Tokyo. Ma per scoprire la motivazione ufficiale, sarà necessario attendere ancora una settimana, quando saranno terminate le prove in pista degli azzurri. Ricordiamo infatti, che a partire dal 2 agosto si disputeranno diverse prove su pista che vedranno protagonisti sia gli uomini che le donne dell’Italia. Occhi puntati in questo primo caso su Filippo Ganna ed Elia Viviani. Il primo cerca il riscatto dopo il quinto posto alla crono disputatasi negli scorsi giorni.

  •   
  •  
  •  
  •