Nibali con le idee chiare al Giro di Sicilia. La confessione dello Squalo

Pubblicato il autore: Chiarella Serra Segui

Nibali con le idee chiare
Nibali con le idee chiare al Giro di Sicilia che ha preso il via oggi, martedì 28 settembre. Si tratta di una mini corsa a tappe che vede ai nastri di partenza lo Squalo dello Stretto in una delle ultime corse prima del ritorno all’Astana per programmare la prossima stagione ciclistica. Alla Gazzetta dello Sport, il corridore ha raccontato le sue sensazioni: “Vincere? Sarei molto felice, sono reduce da un periodo buio a livello di risultati per tanti motivi. Ma l’importante è non abbattersi e pensare sempre al domani. Il ciclismo, lo sport, sono fatti di cicli e io penso di avere ancora qualcosa da dare”.

 

Nibali con le idee chiare. Le dichiarazioni del corridore messinese

Nibali torna all’Astana nel 2022 e al riguardo ha affermato sui suoi prossimi obiettivi: “L’anno prossimo il Mondiale sarà in Australia, bisogna vedere il percorso. Credo di essere ancora competitivo”. Lo Squalo ha poi ironizzato sul futuro: “Io non so neanche cosa mangerò stasera, figuriamoci…A parte gli scherzi ora cerchiamo di chiudere bene questo 2021, poi ci sarà il 2022 e il tempo per pensare al futuro con calma. Restare nel ciclismoCredo di sì, l’ambiente lo sento mio, mi piace, mi ha dato tanto e un giorno vorrei ricambiare”.


  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Furto delle bici degli azzurri iridati. La rabbia di Filippo Ganna