Trombosi per Tom Van Asbroeck. Il corridore momentaneamente si ferma

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

 Trombosi per Tom Van Asbroeck
Trombosi per Tom Van Asbroeck, corridore del team Israel-PremierTech. Il belga, ha fatto sapere il suo team, ha riscontrato questo problema di trombosi venosa al braccio destro dopo una caduta in sella alla sua bicicletta. A causa di questo problema, il corridore dovrà sottoporsi nelle prossime settimane ad un trattamento anticoagulante. Ovviamente, il corridore non prenderà parte alle prossime classiche del Nord e non si sa quando potrà tornare a prendere parte alle corse ufficiali.

Trombosi per Tom Van Asbroeck. La situazione

Il corridore belga, a causa di una trombosi venosa è costretto a fermarsi momentaneamente, sia per fare degli accertamenti, sia per sottoporsi alle cure del caso. Il team ha spiegato che il suo corridore non potrà prendere il via a diverse gare, fino a quando il problema non sarà risolto. Nel mentre potrà continuare ad allenarsi, ma in maniera molto prudente. Una volta che il problema sarà risolto, il corridore col team stileranno un calendario per il ritorno alle corse.
Non resta quindi che augurare anche a TomVan Asbroeck una pronta guarigione da questo problema che lo costringerà a saltare le prossime corse ciclistiche che erano in programma nel suo calendario ciclistico di questo 2022 ricco di emozionanti obiettivi da raggiungere.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Brasile-Svizzera, streaming gratis e diretta tv Rai 1 o Rai 2? Dove vedere Mondiali 2022
Tags: