Egan Bernal è guarito. Le parole del medico che l’ha curato

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Egan Bernal è guarito
Egan Bernal è guarito. Il medico Gustavo Uriza ha comunicato che il corridore si è ripreso e potrebbe rientrare presto alle corse. Alla conferenza dell’Academia Nacional de Medicina ha spiegato: “Abbiamo fatto le TAC di controllo della colonna di Egan e posso dire che la frattura dell’odontoide è completamente consolidata.  È guarito (…) Gli esami mostrano che le vertebre T5 e T6 si sono consolidate e l’articolazione delle vertebre sopra e sotto la frattura hanno mantenuto un buon funzionamento. Tutte le fratture al costato sono guarite e a partire dal 120° giorno penso che Egan possa tornare a pedalare per iniziare a competere in forma. I suoi allenatori in Europa saranno quelli che daranno il via libera, ma per quanto mi riguarda è possibile”.

Egan Bernal è guarito. Le dichiarazioni

Egan Bernal non vede l’ora di tornare a correre col dorsale. Al riguardo ha chiosato: “Fosse per me starei già correndo, magari non finirei neanche le corse, ma già solo il fatto di mettere un dorsale sarebbe una grande emozione”. Ora la decisione spetta ai tecnici della Ineos Grenadiers che dovranno decidere sulle tempistiche del rientro del corridore e sulla programmazione eventuale. Non resta quindi che attendere lo scorrere del tempo per capire come agirà l’Ineos.

Leggi anche:  Empoli-Sturm Graz, streaming e diretta tv Sportitalia o DAZN? Dove vedere amichevole

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: