Nairo Quintana sanzionato per uso di Tramadol. Squalificato dal Tour de France

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Nairo Quintana sanzionato
Nairo Quintana sanzionato per uso di Tramadol durante l’edizione 2022 del Tour de France. La sostanza, assieme a due suoi metaboliti, risale ai due campioni prelevati in due occasioni: 8 e 13 luglio. Il corridore è quindi sanzionato per aver violato  il divieto di utilizzo del tramadolo nelle competizioni, previsto dal Regolamento Medico UCI con l’obiettivo di tutelare la sicurezza e la salute dei corridori alla luce degli effetti collaterali di questa sostanza.

Nairo Quintana sanzionato per uso di Tramdol. La situazione

L’UCI ha deciso di squalificare quindi il corridore Nairo Quintana dal Tour de France, annullando tutti i suoi risultati ottenuti nelle tre settimane di corsa. Il colombiano, sanzionato per la positività al Tramadol, però non verrà sospeso. Ricordiamo che “dal 1 marzo 2019, l’UCI ha vietato l’uso del tramadol nelle competizioni in tutte le discipline e categorie al fine di proteggere la salute e la sicurezza dei corridori alla luce degli effetti collaterali di questa sostanza”. Alla vigilia della grande partenza della Vuelta, il corridore finisce così nella bufera. Non resta che attendere lo scorrere del tempo per comprendere quale sarà la decisione del team in merito a questa situazione. Nairo Quintana, potrà prendere il via alla Vuelta di Spagna in programma dal prossimo 19 agosto?

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Vincenzo Nibali verso il Lombardia. Il corridore svela le sue sensazioni