Valverde parla del suo futuro dopo il ritiro dal ciclismo. Le dichiarazioni

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Valverde parla del suo futuro
Valverde parla del suo futuro dopo il ritiro dal ciclismo professionistico avvenuto dopo il Giro di Lombardia che si è disputato la scorsa settimana. Il ciclismo perde così un altro grande campione che tanto ha dato a questo emozionante sport. Lo spagnolo, sotto contratto ancora per due anni con la Movistar nonostante il ritiro, ha rilasciato un’intervista a Marca dove ha spiegato il suo futuro.

Al riguardo ha sottolineato: “Posso essere ancora molto utile alla Movistar. Non ho paura di questa nuova vita, ci sto pensando da molto tempo e il fatto di continuare nel mondo del ciclismo mi farà essere ugualmente felice”.

 

Valverde parla del suo futuro

Valverde pensa al suo futuro dopo aver appeso la bicicletta al chiodo. Un futuro che non si allontanerà comunque dalla bici. Infatti, l’ex corridore rimarrà comunque all’interno del team per dare il suo apporto. In particolar modo, Valverde vuole essere utili per la crescita dei giovani. Su questo aspetto, il murciano ha specificato che non rivestirà il ruolo di direttore sportivo: “Di sicuro il mio ruolo non avrà nulla a che fare con quello di direttore sportivo, questo è chiaro, ma sarà un ruolo in cui potrò aiutare i giovani e assicurarmi che il team continui a crescere”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie C, dove vedere Fermana-Reggiana: streaming LIVE e diretta tv Rai Sport?
Tags: