Clamoroso Quintana, la nuova squadra è una professional italiana?

Pubblicato il autore: andrea terreni


Nairo Quintana sta per tornare e potrebbe farlo con una Professional italiana, queste sono le voci che si rincorrono sulla nuova squadra dello scalatore colombiano.

Quintana era stato squalificato dal Tour de France 2022 e i suoi risultati nella corsa francese cancellati perchè furono trovate delle tracce di tramadolo nel suo sangue. L’uso del tramadolo nelle competizioni è stato vietato dall’UCI dal 2019: si tratta di un analgesico che agisce modificando i livelli di noradrenalina e serotonina nel cervello.

L’UCI ha comunque ribadito che si è trattato di una sospensione dell’atleta per motivi medici e che lo stesso non è stato squalificato per doping. L’Arkea però ha interrotto il rapporto con il corridore non impiegandolo più in nessuna competizione fino al termine della stagione.

E’ il Team Corratec la nuova squadra di Nairo Quintana?

La notizia è nell’aria da alcuni giorni e pare essere confermata da diverse fonti vicino al corridore. Per il Team Corratec sarebbe un colpaccio che rilancerebbe la squadra dal punto di visto dell’immagine e delle aspettative stagionali. Più che una questione economica pare che il nodo della vicenda fosse legato alle garanzie tecniche e di partecipazione alle corse più importanti.

E’ proprio di oggi la conferma che RCS ha invitato ufficialmente il Team Corratec a partecipare al Giro d’Italia e questo potrebbe essere il grimaldello per il passaggio del grande scalatore colombiano al team di Serge Parsani e Francesco Frassi. Nelle prossime ore si avranno delle informazioni più precise su quella che potrebbe essere la nuova squadra di Nairo Quintana per la stagione 2023.

  •   
  •  
  •  
  •