Mihkels investito durante l’allenamento. Il suo racconto

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Mihkels investito durante l’allenamento
Mihkels investito durante l’allenamento. Il ciclista della Intermarché-Circus-Wanty si stava allenando sul ciglio della strada a Ihaste, vicino a Tartu, quando improvvisamente lo specchietto di un’autovettura l’ha colpito. L’urto ha provocato al corridore un taglio profondo sette centimetri nella spalla.
Il giovane corridore estone ha raccontato l’incidente come riportato da Delfi Sport, spiegando che sarebbe stato soccorso solo perché l’autista era interessato ad una firma sul documento dell’assicurazione.

Mihkels investito durante l’allenamento. Le dichiarazioni

Mihkels ha raccontato la sua disavventura dopo esser stato investito durante una seduta di allenamento. Al riguardo ha raccontato: “Lui viene da me, dice che è colpa mia, perché guarda solo avanti, non di lato, e mi butta sotto il naso un foglio dell’assicurazione perché ci scriva sopra il mio nome e la mia firma. Nessun senso di colpa o umanità. Ero un posto vuoto per l’autista. Atteggiamento malato e completamente senza senso”. Secondo quanto emerso dal suo racconto, sul luogo dell’incidente è arrivata poi la polizia, ma l’autista era già andato via. In ogni caso, la targa era stata segnata e la polizia ha avviato un’indagine per ricostruire la dinamica dell’incidente.
Non resta quindi che attendere lo scorrere del tempo e fare gli auguri di una pronta guarigione al giovane corridore, sperando che questi episodi si verifichino sempre meno e che la sicurezza ai ciclisti venga garantita.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Rugby, Italia-Francia: streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Sei Nazioni
Tags: