Giro 2024 presentazione: pochi big al via, snobbato il percorso?

L'edizione 2024 del Giro d'Italia rischia di essere ricordata come una delle più avare in termini di campioni presenti al via. La rivalità col Tour ormai è un ricordo sbiadito e anche la Vuelta avanza minacciosa come popolarità, interesse e presenza di leader

giro 2024

Giro d'Italia 2024 presentazione di una corsa rosa arrivata alla sua edizione numero 107 che rischia di essere ricordata come una delle edizioni più snobbate dai big del ciclismo mondiale. Nessuno dei quattro moschettieri delle grandi corse a tappe del ciclismo sarà infatti al via del Giro. Pogacar, Roglic, Evenepoel e Vingegaard si sfideranno al Tour disertando tutti la corsa italiana.

Un percorso del Giro che aveva tentato di stupire con le montagne già nella prima settimana e che invece potrebbe rivelarsi un grande bluff che attira soltanto corridori di secondo piano. Purtroppo l'assenza dei quattro sopra citati è già di per se una grave carenza nella startlist della corsa rosa. Confermata invece la presenza di Wout Van Aert che sarà il capitano di una Jumbo Visma che si presenterà in Italia con i giovani. Al via anche Geraint Thomas insieme a Pippo Ganna per il secondo anno consecutivo alla ricerca della maglia rosa.

Giro 2024 presentazione dei capitani: troppe assenze tra i big

squadracorridoripercentuale di presenza
INEOS GRENADIERSFilippo Ganna
Geraint Thomas
100%
100%
JUMBO VISMAWout Van Aert
Thomas Gloag
100%
50%
TEAM JAYCOSimon Yates100%
LIDL TREKGiulio Ciccone90%
BORA HANSGROHECian Uijdebroecks90%
MOVISTARNairo Quintana80%
ISRAELMichael Woods90%
BAHRAINWout Pouls
Damiano Caruso
75%
60%
ALPECIN DECEUNICKKaden Groves50%
UAEJoao Almeida
Juan Ayuso
50%
50%
INTERMARCHE'Kevin Colleoni95%
ASTANALorenzo Fortunato85%
GROUPAMALenny Martinez60%