Avellino-Salernitana 2-3: Minala firma la rete del sorpasso per gli uomini di Bollini

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui


Grande occasione persa per l’Avellino di andare in testa alla classifica del campionato cadetto momentaneamente. La Salernitana batte i Lupi 3-2 ed espugna il Partenio Lombardi fino a questo derby fortino inespugnabile. Torna a vincere in trasferta la squadra di Bollini che ora si toglie dalla zona retrocessione perchè con i tre punti supera un po’ di squadre. L’Avellino deve rivedere le amnesie difensive in quanto dal 2-0 ha subito tre gol in 20 minuti.

90’+5′- L’arbitro Furno fischia defintivamente e l’incontro termina 3-2 per la Salernitana.
90’+5′-
GOOOLLLL!!!! Minala completa la rimonta e anzì il sorpasso con un gol nato da un tiro leggero  in area lasciato solo.
90’+3′-
Tiro di Bocalon ma Radu si salva in angolo.
90’+1′-
Calcio di punizione che batte Paghera ma finisce fuori.
89′-
Saranno cinque i minuti di recupero.
87′-
Rosina viene anticipato da Radu.
85′-
GOOOLLLL!!! 2-0 Salernitana con Sprocati che entra in area e tira battendo Radu.
80′-
Minala prende il giallo per un fallo.
79′-
Sprocati tira in area ma Radu realizza una grande parata ancora.
76′-
Su punizione Radu anticipa Bocalon che si era girato per concludere.
74′-
In area Rosita di destra fornisce un assist a Sprocati che tira ma Radu para la sfera.
72′-
GOOOLLLL!!! 2-1 Rodriguez che di fianco butta dentro la sfera.
72′-
Esce Kyiline ed entra Bocalon.
70′-
Batte Rosina il calcio di punizione che non va a buon fine.
69′-
Rosina guadagna un calcio di punizione.
67′- 
Colpo di testa di Ardemagni su punizione di Di Tacchio.
65′-
Cross di Vitale ma trova solo Migliorini che allontana la sfera fuori dall’area.
61′-
Sprocati fermato dalla retroguardia biancoverde. Si riparte con il rinvio di Radu.
59′-
GOOOLLL!!! 2-0 Avellino con Laverone che tira da fuori dopo un batti e ribatti in area.
58′-
Tiro di D’Angelo che fa partite un sinistro velenosissimo che Radunovic sventra in calcio d’angolo.
57′-
Entra Rosina ed esce Cicerelli.
55′-
Laverone fermato dalla retroguardia salernitana.
53′-
Batte la punizione proprio Laverone che la prende Castaldo di testa a Radunovic fa sua la sfera.
52′-
Laverone atterrato da Odjer e quindi sarà punizione per i biancoverdi.
50′-
Colpo di testa di Rodriguez che manda la palla di poco fuori.
48′-
GOOOLLLL!!! 1-0 Avellino con Kresic che di testa raccoglie il cross dalla destra e batte Radunovic.
45′-
Iniziato il secondo tempo

Leggi anche:  Juve Stabia Bari 0-2: doppietta di Marras, Vespe Ko al Menti

SECONDO TEMPO

45′- L’arbitro Furno manda tutti negli spogliatoi senza dare nessun minuto di recupero.
42′-
Rizzato viene fermato da Kiyine in corner.
39′-
Radu spazza la sfera fuori dall’area perchè nelle sue vicinanze c’era Sprocati.
37′-
Tiro di Minala su corner ma non è forte da andare in rete e l’Avellino si salva.
36′-
Bella punizione di Vitale con Radu che va a prendere la sfera sotto la traversa e sventra il pericolo in corner.
34′-
Cartellino giallo per Molina che fa fallo su Sprocati. Uno a uno il conto dei cartellini gialli fino adesso.
32′-
Tiro di Cicerelli che va a finire di poco alto sopra la traversa.
29′-
Tiro di D’Angelo da fuori ma para tutto Radunovic.
27′-
Molina viene fermato dalla retroguardia salernitana.
24′-
Ardemagni commette fallo su Rodriguez. Si parte con un calcio di punizione per i sanniti.
20′-
Colpo di testa di Castaldo ma Radunovic gli nega il gol.
17′-
Ammonito Odjer per brutto fallo su Molina.
14′-
Ottima chiusura di Di Tacchio su Rodriguez che stava per concludere a rete.
12′-
Punizione per la Salernitana dopo il fallo di Di Tacchio su Minala.
10′-
Rizzato crossa dalla sinistra per Castaldo che però manda la palla sul fondo.
9′-
Sprocati fermato dalla retroguardia avellinese.
7′-
Angolo per la Salernitana con Sprocati che se lo guadagna.
5′-
Cross di Rizzato in area granata ma Ardemagni non riesce a colpire il pallone.
2′-
Ardemagni guadagna un calcio d’angolo.
1′-
Match iniziato.

Leggi anche:  Assalto a De Ligt, Juve attenta: dalla Premier alla Liga tutti sull'olandese

Ancora la partita deve cominciare per un problema a una rete.

17:12- FORMAZIONI UFFICIALI AVELLINO (4-4-1-1): Radu-Nkawa-Kresic-Migliorini-Rizzato-Laverone-D’Angelo-Di Tacchio-Molina-Castaldo-Ardemagni. All. Novellino
17:10- FORMAZIONI UFFICIALI SALERNITANA (3-4-3):
Radunovic-Mantovani-Schiavi-Bernardini-Kiyine-Minala-Odjer-Vitale-Cicerelli-Rodriguez-Sprocati. All. Bollini

17:00- Amici di Supernews benvenuti allo stadio Partenio per la diretta scritta di Avellino-Salernitana. Tra poco scopriremo le formazioni ufficiali dei due allenatori Novellino e Bollini.

16:30- PROBABILE FORMAZIONE AVELLINO (4-4-1-1): Radu-Nkawa-Kresic-Migliorini-Rizzato-Laudrone-D’Angelo-Di Tallio-Molina-Castaldo-Ardemagni. All. Novellino
16:24- PROBABILE FORMAZIONE SALERNITANA (3-4-3):
Radunovic-Mantovani-Schiavi-Bernardini-Pucino-Minala-Odjer-Vitale-Rosina-Rodriguez-Sprocati. All. Bollini

Derby campano con sensazioni opposte quello tra Avellino e Salernitana. I lupi vogliono una vittoria a tutti costi per restare tra i piani alti della classifica, mentre i granata hanno bisogno di una vittoria per allontanarsi dalle zone calde della retrocessione. Chi sta meglio sia mentalmente che fisicamente è l’Avellino che ha fatto nelle ultime giornata il Partenio un fortino inespugnabile. Nelle ultime 11 gare ufficiali in casa, l’Avellino ha collezionato 7 successi e 4 pareggi, ossia 25 punti su 33 a disposizione, con ultimo k.o. datato 4 marzo scorso, 0-5 dal Perugia, in B.

Leggi anche:  Milan-Udinese 1-1, Stefano Pioli: "Volevamo vincere. Peccato"

Qualche dubbio di formazione resta con Paghera che potrebbe prendere il posto di d’angelo mentre il ballottaggio forte é tra Molina e Bidaoui. In avanti quasi certo l’impiego di Castaldo dietro ad Ardemagni. In porta torna Radu. Bollini ritrova i nazionali Radunovic e Kiyine oltre a Bernardini e Pucino che recuperano dai rispettivi infortuni. Proprio questi ultimi due sono in lizza per una maglia da titolare. Il primo nel terzetto difensivo completato da Schiavi e Mantovani. Il secondo come esterno destro di centrocampo. In attacco ritorno da titolare Rosina che completerà il tridente con la coppia Rodriguez e Sprocati.

  •   
  •  
  •  
  •