Juventus-Sporting Lisbona 2-1: Alex Sandro spaventa, Pjanic e Mandzukic rimediano (HIGHLIGHTS)

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

Juventus-Sporting
Vittoria molto importante in ottica passaggio del turno per la Juventus.
La squadra guidata da Massimiliano Allegri ha battuto lo Sporting Lisbona in rimonta per 2-1: primo quarto d’ora di partita da dimenticare per i bianconeri, andati sotto nel punteggio al 12′ a causa dell’autogol di Alex Sandro. Al 29′, Miralem Pjanic rimette la situazione in parità con una grandissima esecuzione da calcio piazzato.
A sei minuti dallo scadere, ci pensa Mario Mandzukic a portare in vantaggio la Juventus: assist di Douglas Costa (entrato da 30 secondi) per il colpo di testa in tuffo del croato, al diciottesimo gol in carriera in Champions League in 48 presenze. Seconda rete stagionale nella competizione europea per uno dei giocatori più in forma del momento: ricordiamo anche la sua marcatura nella preziosa vittoria contro l’Olympiacos.

Ha vinto il Barcellona, che si conferma dunque in testa al Gruppo D con nove punti. In classifica, seguono Juventus (6), Sporting (3) e Olympiacos (0).

Juventus-Sporting Lisbona 2-1 (12′ aut. Alex Sandro, 29′ Pjanic, 84′ Mandzukic)
Terza giornata UEFA Champions League 2017/18, Allianz Stadium (Torino)

SECONDO TEMPO
90+3′ – FISCHIO FINALE ALLO STADIUM!! Vince la Juventus; 2-1 in rimonta sullo Sporting Lisbona, decisivi i gol di Pjanic e Mandzukic.
90+2′ –
Che intervento di Rui Patricio su Gonzalo Higuain! Gran parata del portiere portoghese allo scadere!
90+1′ –
Sporting Lisbona ad un passo dal pareggio con Doumbia! Juan Cuadrado disturba l’ex giocatore della Roma salvando il risultato.
90′ –
Tre minuti di recupero.
88′ –
Higuain guadagna un prezioso calcio di punizione in zona d’attacco.
87′ – Sostituzione nello Sporting: fuori Battaglia, dentro Doumbia.
84′ – MARIO MANDZUKIC, VANTAGGIO JUVENTUSSSSSSSSSS!!!!!!
Appena entrato, Douglas Costa delizia subito il pubblico dello Stadium con un grande assist per Mario Mandzukic, che anticipa Jonathan Silva e batte Rui Patricio con un preciso colpo di testa in tuffo!
84′ – Cambio nella Juventus: Douglas Costa entra al posto di Stefano Sturaro.
83′ – Cartellino giallo per Chiellini.
82′ –
Stop e tiro col destro per Higuain, Coates si oppone!
79′ –
Cross di Alex Sandro, Rui Patricio non riesce ad agganciare il pallone e concede un prezioso calcio d’angolo.
77′ – Altro cambio nello Sporting: dentro Jonathan Silva per Fabio Coentrao.
76′ – Sostituzione nello Sporting Lisbona: fuori Gelson Martins, dentro Joao Palhinha che fa il suo esordio in Champions League.
74′ –
Si è invertito il trend rispetto a qualche minuto fa: è lo Sporting Lisbona a fare la partita in questa fase.
70′ –
Paulo Dybala batte un corner, Mario Mandzukic colpisce di testa in precario equilibrio e spedisce tra le braccia di Rui Patricio.
68′ – Ammonizione per Sturaro.
Intervento in ritardo su Martins nel tentativo di bloccare la ripartenza degli ospiti.
66′ –
Lo Sporting Lisbona prova a colpire in un momento favorevole alla Juventus. Punteggio ancora fermo sull’uno a uno allo Stadium!
63′ –
Cristiano Piccini decisivo su Mandzukic! Cross di Higuain, colpo di testa del giocatore italiano ad anticipare il croato.
62′ – Secondo cambio nella Juventus: esce Sami Khedira, dentro Blaise Matuidi.
60′ –
Retropassaggio sciagurato di Sturaro per Buffon! Il portiere bianconero si rifugia in fallo laterale, ma che ingenuità!
58′ –
Paulo Dybala lascia partire un bel sinistro dal limite, Rui Patricio blocca!
56′ –
Mario Mandzukic è troppo aggressivo in difesa: il croato spende un fallo su Bruno Fernandes a pochi metri dall’area di rigore della Juventus.
54′ –
Higuain commette fallo in attacco su Coates. Calcio di punizione in favore dello Sporting.
51′ –
Coates colpisce involontariamente Dybala sulla nuca. L’argentino lascia per un attimo il terreno di gioco.
49′ –
Miralem Pjanic attacca lo spazio e crossa all’interno dell’area, la traiettoria è troppo sul portiere che fa sua la sfera.
47′ –
Cross di Piccini, Barzagli salta più in alto di tutti cogliendo di sorpresa Bas Dost.
46′ – Medhi Benatia lascia il campo per infortunio. Entra Andrea Barzagli!

21.49 – INIZIATA LA RIPRESA DI JUVENTUS-SPORTING LISBONA!

PRIMO TEMPO
45+1′ – TERMINATA LA PRIMA FRAZIONE! Situazione di parità tra Juventus e Sporting Lisbona: Miralem Pjanic ha rimediato all’autogol iniziale di Alex Sandro, 1-1 a Torino!
45′ – Un minuto di recupero.
43′ –
Due chance per Gonzalo Higuain nel giro di pochi secondi! 
42′ –
Ottimo schema dello Sporting Lisbona: sugli sviluppi di un calcio di punizione, Acuna crossa in area per il colpo di testa di Coates; palla alta!!
41′ –
Juan Cuadrado non aggancia di testa a due passi dalla porta! Che occasione per la Juventus!
37′ –
Paulo Dybala prova il tiro a giro col mancino, tutto facile per Rui Patricio.
36′ – Cartellino giallo per Bruno Fernandes.
L’ex calciatore di Udinese e Sampdoria ha fermato irregolarmente un tentativo di ripartenza di Mario Mandzukic.
35′ –
Medhi Benatia sembra accusare un problema alla caviglia sinistra. Andrea Barzagli inizia a riscaldarsi in via precauzionale.
30′ –
Forcing della Juve, cross di Dybala per Mandzukic! Palla in corner!
29′ – MIRALEM PJANIC!!!!! IL PAREGGIO DELLA JUVENTUSSSSSSSSS!
Esecuzione perfetta del bosniaco, spiazzato Rui Patricio! Grandissimo gol da calcio di punizione!
27′ –
Calcio di punizione per la Juventus dal limite dell’area! Intervento duro di Rodrigo Battaglia su Pjanic.
25′ – Sebastian Coates viene ammonito dall’arbitro per un brutto fallo su Higuain.
23′ –
Conclusione debole ma precisa per Dybala: palla sul fondo! Bella idea dell’argentino, sfortunato in questo caso.
22′ –
Che occasione per Mario Mandzukic! Dybala mette in mezzo per il croato, che viene anticipato da Mathieu in calcio d’angolo!
17′ –
Buona azione da parte della Juventus. Dopo una serie di rimpalli, il pallone arriva tra i piedi di Sami Khedira che prova a calciare in porta: Rui Patricio para senza problemi.
16′ –
Ottimo cross dalla sinistra di Alex Sandro, Coates in anticipo su Mandzukic! 
12′ – AUTOGOL DI ALEX SANDRO!!! SPORTING LISBONA AVANTI ALLO STADIUM!
 Martins calcia da distanza ravvicinata, Buffon respinge sui piedi di Alex Sandro che involontariamente insacca nella propria porta.
9′ –
Cuadrado chiuse su Coentrao. Ottimo intervento difensivo del colombiano a sventare il pericolo.
6′ –
Traversone del bosniaco per Chiellini, anticipato da Battaglia. Corner per la Juventus!
5′ –
La velocità di Cuadrado semina il panico, Battaglia lo ferma in maniera irregolare. Calcio di punizione, Pjanic sul punto di battuta.
4′ –
Gli ospiti sono partiti meglio rispetto alla Juventus, che fa fatica ad uscire dalla propria metà campo.

20.46 – È COMINCIATA JUVENTUS-SPORTING LISBONA!
20.45 – Viene ora osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime degli incendi che hanno colpito il Portogallo nei giorni scorsi.
20.41 –
Squadre in campo!
20.07 – La Juventus è scesa in campo per il riscaldamento! Boato del pubblico!
19.44 – FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS (4-2-3-1)
: Buffon; Sturaro, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukic, Higuain.
19.42 – FORMAZIONE UFFICIALE SPORTING LISBONA (4-2-3-1)
: Rui Patricio; Piccini, Coates, Mathieu, Coentrao; Carvalho, Battaglia; Martins, Fernandes, Acuna; Dost.
19.35 –
Amici di SuperNews, buonasera da Torino! Fra pochi minuti scopriremo le formazioni ufficiali di Juventus-Sporting Lisbona, restate con noi!
14.50 – PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS (4-2-3-1)
: Buffon; Sturaro, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.
14.50 – PROBABILE FORMAZIONE SPORTING LISBONA (4-2-3-1)Rui Patricio; Coentrao, Mathieu, Coates, Piccini; Battaglia, Carvalho; Acuna, Fernandes, Martins; Dost.

Quello fra Juventus e Sporting Lisbona è un testa a testa decisivo in ottica qualificazione alla seconda fase della Champions League.
Con il Barcellona che pare ormai certo del primo posto nel girone (sarà impegnato al Camp Nou con i greci dell’Olympiacos e tra due settimane affronterà gli stessi avversari in Grecia), è ancora disponibile un pass per il passaggio del turno e questo molto probabilmente se lo contenderanno appunto Juventus e Sporting.

Gli uomini di Massimiliano Allegri, reduci dalla sconfitta contro la Lazio e dalla conseguente fuga in classifica da parte del Napoli, cercano tre punti piuttosto importanti fra le mura amiche: confermato il tridente CuadradoDybalaMandzukic alle spalle di Gonzalo Higuain.

Lo Sporting Lisbona dovrebbe schierarsi con un 4-2-3-1 (moduli speculari, dunque) con Dost unica punta davanti ad Acuna, Fernandes e Martins. Partirà titolare anche Cristiano Piccini, l’unico italiano nella rosa della squadra portoghese: nato a Firenze nel settembre 1992, è cresciuto nelle giovanili della Fiorentina ed ha vestito le maglie di Carrarese, Spezia, Livorno, Betis Siviglia. Nel luglio scorso, è approdato allo Sporting Lisbona per tre milioni di euro: su di lui c’è una clausola rescissoria di 45 milioni.

Juventus-Sporting Lisbona, i precedenti:

Non ci sono precedenti fra le due squadre. Quello di stasera, quindi, sarà il primo scontro diretto. Lo Sporting Lisbona ha giocato per tredici volte in Italia, perdendo 10 volte e pareggiando in tre occasioni.

Juventus-Sporting Lisbona, l’arbitro:

Sarà il sig. Michael Oliver a dirigere Juventus-Sporting Lisbona di questa sera. Il fischietto britannico sarà coadiuvato dagli assistenti Stuart Burt e Simon Bennett, oltre che dal quarto uomo Harry Lennard. Gli arbitri di porta, i cosiddetti “addizionali”, saranno Andre Marriner e Paul Tierney.

  •   
  •  
  •  
  •