Napoli-Lazio 4-1: gli azzurri calano il poker e scavalcano la Juventus (Video Gol)

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

È un Napoliforza quattro” quello ammirato questa sera al San Paolo nell’anticipo della ventiquattresima giornata di Serie A contro la Lazio. La squadra allenata da Maurizio Sarri (espulso per proteste a fine primo tempo) si è imposta per 4-1, dominando per tutta la seconda parte di gara ed imponendo senza alcuna difficoltà il proprio bel gioco.

Ad aprire le marcature, dopo appena 3′, è Stefan De Vrij che sfrutta al meglio un cross di Ciro Immobile per portare in vantaggio la compagine biancoceleste. La squadra di Simone Inzaghi si spegne col passare dei minuti ed il Napoli ne approfitta allo scadere del primo tempo con José Callejon che, completamente libero da marcature avversarie, trafigge Thomas Strakosha per il gol dell’1-1.
Nella ripresa, come detto in precedenza, è monologo partenopeo: un goffo autogol di Wallace al 54′ spalanca la strada agli azzurri, che trovano il tris due minuti più tardi con Mario Rui e chiudono definitivamente i conti al 73′ con Dries Mertens. Non è riuscito ad entrare nel tabellino dei marcatori Lorenzo Insigne, la cui prestazione è stata davvero eccezionale.

Napoli-Lazio 4-1 (3′ De Vrij, 43′ Callejon, 54′ aut. Wallace, 56′ Mario Rui, 73′ Mertens)
Ventiquattresima giornata Serie A TIM 2017/18, Stadio San Paolo (Napoli)

SECONDO TEMPO
90+2′ – FINISCE QUI!
Napoli-Lazio 4-1: grande vittoria in rimonta per la squadra partenopea.
90′ –
Due minuti di recupero.
84′ – SOSTITUZIONE NAPOLI: fuori Callejon, dentro Maggio.
81′ – SOSTITUZIONE NAPOLI: entra sul terreno di gioco Rog al posto di Allan.
79′ –
La Lazio fa, come si suol dire, acqua da tutte le parti. Il Napoli continua ad attaccare alla ricerca di un quinto gol che renderebbe il risultato davvero pesantissimo.
76′ –
Lorenzo Insigne è ingiocabile! Ennesima grande azione dell’attaccante azzurro, che ha trovato la respinta di Strakosha su un gran destro a giro.
73′ – POKER DEL NAPOLI!!!
I padroni di casa chiudono la partita con l’uomo più atteso, Dries Mertens: il fuoriclasse belga riceve palla da Piotr Zielinski e con l’esterno destro appoggia il pallone in rete alle spalle di Strakosha.
70′ –
Siluro di Piotr Zielinski dai venti metri, Strakosha compie una grande parata tenendo vive le speranze di rimonta della Lazio.
67′ – SOSTITUZIONE LAZIO: fuori Lucas Leiva, in campo Nani.
63′ – Cartellino giallo per De Vrij.
60′ – DOPPIA SOSTITUZIONE LAZIO: fuori Lulic e Luis Alberto, dentro Lukaku e Caicedo.
56′ – TRIS NAPOLI!!!!!
Mario Rui calcia col sinistro dalla distanza, il pallone carambola sulla gamba di Piotr Zielinski ma la traiettoria non cambia: Strakosha è battuto, 3-1. In due minuti è cambiata la partita al San Paolo: gli uomini di Maurizio Sarri, espulso a fine primo tempo, sono avanti di due reti!
54′ – AUTOGOL!!! NAPOLI IN VANTAGGIO!
Clamoroso: Wallace arriva per primo sul cross di Callejon e beffa il proprio portiere Strakosha, Napoli-Lazio 2-1.
52′ –
Ancora Insigne!!! Chiusura decisiva di Radu a due passi dalla porta di Strakosha, sarà corner per il Napoli!
50′ –
Lorenzo Insigne infiamma il San Paolo! A pochissimi centimetri dal gol l’attaccante campano, che ha sfiorato il secondo palo con una grande conclusione rasoterra.
47′ –
Verticalizzazione di Insigne per Mertens: colpo di testa del belga, tutto facile per Strakosha che blocca la sfera.
46′ – SOSTITUZIONE NAPOLI: entra Piotr Zielinski al posto di Marek Hamsik.

Leggi anche:  Napoli verso i sedicesimi

PRIMO TEMPO
45+2′ – Termina il primo tempo.
Situazione di parità al San Paolo: Napoli-Lazio 1-1, a De Vrij ha risposto Callejon.
45′ – Ammonito Milinkovic-Savic. Nel frattempo è stato espulso il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri.
43′ – IL PAREGGIO DEL NAPOLI!!!!
Clamoroso errore della difesa della Lazio, che si perde completamente José Maria Callejon: l’attaccante spagnolo riceve palla da Jorginho e, senza problemi, trafigge col destro Thomas Strakosha da distanza ravvicinata.
42′ – Ammonito Lucas Leiva.
Era diffidato e salterà dunque il prossimo match contro il Verona.
39′ –
Miinkovic-Savic ad un passo dal gol! Gran giocata del serbo che ha ricevuto palla da Immobile ed ha provato l’azione personale, trovando però la deviazione in corner da parte di un difensore partenopeo.
37′ –
Tentativo di cross da parte di Immobile: il numero 17 biancoceleste mette un gran pallone all’interno dell’area di rigore per Lucas Leiva, che viene però anticipato da Koulibaly.
35′ – Lorenzo Insigne vede Strakosha fuori dai pali e prova a sorprenderlo con un pallonetto: la sfera termina sull’esterno della rete, nulla da fare per il Napoli.
29′
– Cross di Marusic, colpo di testa di Parolo che anticipa Koulibaly ma non riesce a dare la giusta direzione al pallone.
24′ –
Il Napoli reclama un calcio di rigore per un presunto fallo di Wallace su Mertens. 
23′ –
Giocata strepitosa di Lorenzo Insigne: il numero 24 azzurro ha controllato ottimamente il pallone servitogli da Hamsik ed ha tentato il pallonetto, ma non è riuscito ad inquadrare lo specchio.
21′ –
Da un rinvio di Reina nasce un’opportunità per il Napoli, con Dries Mertens che vede Strakosha fuori dai pali e prova a sorprenderlo dalla distanza ma non trova la porta.
17′ –
Lorenzo Insigne prova una magia col destro in controbalzo: palla alta!
16′ –
Ancora una chance per la Lazio: altro passaggio in verticale per Ciro Immobile, che entra all’interno dell’area di rigore ma manca la conclusione verso la porta.
15′ –
Verticalizzazione di Milinkovic-Savic verso Immobile, Koulibaly anticipa l’attaccante biancoceleste con un grande intervento difensivo e fa ripartire l’azione del Napoli.
9′ –
Ciro Immobile si invola verso la porta difesa da Reina ma viene fermato per una presunta posizione di fuorigioco. Si ripartirà con un calcio di punizione in favore del Napoli.
6′ –
Si scaldano gli animi in campo. Scintille tra Wallace e Insigne, interviene il direttore di gara Banti a calmare i due giocatori.
3′ – LAZIO IN VANTAGGIO!!!!
Gli ospiti sbloccano immediatamente il risultato: grande cross di Ciro Immobile, Stefan De Vrij sfiora appena il pallone ma tanto basta per metterlo alle spalle di Reina!
2′ –
Chance per la Lazio: ripartenza biancoceleste con Immobile che va via ad Hysaj ma viene poi fermato al limite dell’area di rigore da Lorenzo Tonelli.
1′ – È COMINCIATA NAPOLI-LAZIO!

Leggi anche:  Morte Maradona, il San Paolo di Napoli cambierà nome: diventerà "Stadio Diego Armando Maradona"

20.44 – Squadre in campo!
20.25 –
Sarà Luca Banti della sezione AIA di Livorno a dirigere Napoli-Lazio. In qualità di assistenti sono stati designati Vuoto e Peretti, quarto uomo Pinzani. Al VAR Damato e Tegoni.
19.45 – FORMAZIONE UFFICIALE NAPOLI (4-3-3)
Reina; Hysaj, Tonelli, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.
19.45 – FORMAZIONE UFFICIALE LAZIO (3-5-1-1)Strakosha; Wallace, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto, Immobile.
19.40 –
Amici di SuperNews, buonasera da Lorenzo Carini e benvenuti alla diretta scritta di Napoli-Lazio! A tra poco con le formazioni ufficiali del match.

È un Saturday night da urlo: sarà Napoli-Lazio, infatti, l’anticipo serale del sabato per quanto concerne la ventiquattresima giornata del campionato di Serie A.  La sfida, in programma alle 20.45 al San Paolo, è una delle più interessanti del weekend e non tradirà sicuramente dal punto di vista dello spettacolo.

Leggi anche:  Serie A, probabili formazioni Sassuolo Inter: i dubbi di Conte

I padroni di casa, reduci da quattro vittorie consecutive, vanno a caccia dei tre punti che consentirebbero loro di tornare in testa alla classifica superando la Juventus, che nell’inusuale anticipo del venerdì ha sconfitto la Fiorentina per 0-2 al Franchi. Davanti al proprio pubblico, il Napoli non perde una partita di Serie A addirittura dal 1° dicembre scorso (0-1 contro i bianconeri, gol dell’ex Gonzalo Higuain).

Dall’altra parte c’è una Lazio desiderosa di far bene per lanciare un chiaro segnale alle rivali in corsa per la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Due sconfitte consecutive contro Milan e Genoa hanno “scaldato” gli animi dei tifosi, che ora vogliono vedere la propria squadra tornare al successo con una delle migliori squadre del nostro campionato.
Con il secondo posto distante addirittura 14 punti, l’obiettivo stagionale della compagine biancoceleste allenata da Simone Inzaghi è concludere il torneo fra le prime quattro, per garantirsi la partecipazione alla prossima Champions League: oltre alla Lazio, sono ancora in piena corsa l’Inter e la Roma. In definitiva, con Juventus e Napoli di fatto già qualificate, gli altri due posti se li contenderanno le tre formazioni appena citate in questo rush finale. Cinture allacciate, lo spettacolo e le emozioni non mancheranno.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-LAZIO

Sarà il “solito” Napoli a scendere in campo questa sera contro la Lazio. Solo una variazione nell’undici titolare azzurro con Vlad Chiriches che sostituirà Albiol al centro della difesa. Confermato il tridente offensivo formato da Callejon, Mertens e Insigne: il belga, nonostante il problema alla caviglia accusato nei giorni scorsi, dovrebbe regolarmente giocare dal 1′.
PROBABILE FORMAZIONE NAPOLI (4-3-3)Reina; Hysaj, Koulibaly, Chiriches, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

Ormai abbiamo imparato a conoscere anche la formazione della Lazio. Simone Inzaghi confermerà il 3-5-1-1 che ben aveva funzionato nelle prime uscite ma ha lasciato intravedere qualche difetto nelle ultime uscite ufficiali. Non ci sarà Felipe Anderson dopo il duro litigio con l’allenatore, tornano dal 1′ Milinkovic-Savic e Lulic che hanno scontato il turno di squalifica.
PROBABILE FORMAZIONE LAZIO (3-5-1-1)Strakosha; Wallace, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Immobile.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,