Sarajevo-Atalanta 0-8: che show in Bosnia, gli orobici avanzano in Europa League (Video)

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

È con una goleada che l’Atalanta strappa il pass per il terzo turno preliminare di Europa League. Gli orobici, chiamati a vincere in Bosnia dopo il 2-2 dell’andata a Reggio Emilia, trionfano per 8-0 sul campo del Sarajevo (record di gol in una gara europea per i nerazzurri) e si regalano così l’accesso alla prossima fase, dove affronteranno chi si qualificherà tra gli islandesi dell’Hafnarfjordur e gli israeliani dell’Hapoel Haifa.

Ad aprire le marcature, dopo nemmeno cinque giri d’orologio, è Palomino, al quale pochi istanti più tardi dà seguito il “Papu” Gomez. Al 18′ è Andrea Masiello a firmare il 3-0; poco prima del trentesimo minuto c’è spazio per un’altra magia di Gomez che firma il poker bergamasco. Le squadre vanno al riposo sul 5-0 a causa dell’autogol di Ahmetovic al 39′: nel tentativo di anticipare Palomino, l’attaccante bosniaco trafigge il proprio portiere, che prima dell’intervallo si è reso protagonista di uno spiacevole episodio (al 41′, fischiato dal pubblico, ha mostrato il dito medio ai propri tifosi). Nella ripresa è Musa Barrow a salire in cattedra: il giovane attaccante gambiano mette a segno una tripletta che fissa il risultato sull’otto a zero.

Sarajevo-Atalanta 0-8 (4′ Palomino, 15’/28′ Gomez, 18′ Masiello, 39′ aut. Ahmetovic, 51’/70’/86′ Barrow) [totale: 2-10]
Preliminare Europa League 2018/19, Stadio Asim Ferhatović Hase (Sarajevo)

SECONDO TEMPO
90′ – FINISCE QUI!
L’Atalanta vince 8-0 contro il Sarajevo e vola al terzo turno preliminare di Europa League.
86′ – OTTAVO GOL DELL’ATALANTA!
Mujakic respinge il pallone sui piedi di Musa Barrow che spiazza Pavlovic e firma la tripletta personale, 0-8.
85′ –
Tiro-cross di Masiello, Hateboer non riesce ad arrivare sul pallone che termina sul fondo.
83′ – SOSTITUZIONE SARAJEVO: dentro Tatar per Sisic.
80′ – SOSTITUZIONE ATALANTA: entra Valzania al posto di Freuler.
75′ – SOSTITUZIONE SARAJEVO: in campo Stanojevic al posto di Rahmanovic.
74′ – SOSTITUZIONE ATALANTA: entra Castagne, fuori Toloi.
70′ – SETTE A ZERO!
Continua a segnare l’Atalanta: doppietta di Musa Barrow, aiutato dall’ottimo lavoro in area di rigore da parte del nuovo acquisto Duvan Zapata.
68′ – SOSTITUZIONE SARAJEVO: entra Handzic al posto di Ahmetovic.
65′ –
Sinistro di Gosens da distanza ravvicinata, Pavlovic riesce a respingere: sarà calcio d’angolo per l’Atalanta.
63′ –
Continua a non esserci partita. Negli ultimi cinque minuti il Sarajevo non è praticamente mai riuscito a toccare il pallone.
57′ –
Hebibovic calcia col mancino da buona posizione, Berisha respinge coi pugni. Primo intervento della serata per il portiere albanese dell’Atalanta.
55′ – SOSTITUZIONE ATALANTA: esce De Roon, in campo Duvan Zapata.
51′ – SEI A ZERO!
Musa Barrow “chiude il set”: cross di Hateboer, Pavlovic sbaglia completamente l’intervento sul pallone e favorisce il giovane gambiano, che da due passi non può far altro che insaccare in rete.
50′ –
Ottimo traversone di Gosens a cercare Pessina, che viene chiuso però dall’intervento di un difensore.
48′ –
Visuale ridotta dalle parti di Pavlovic a causa di diversi fumogeni accesi nel settore occupato dai sostenitori del Sarajevo.
46′ – COMINCIA LA RIPRESA DI SARAJEVO-ATALANTA!

Leggi anche:  Supercoppa di Spagna, un Bilbao che non ti aspetti

PRIMO TEMPO
45+2′ – FINE PRIMO TEMPO
. Dominio dell’Atalanta a Sarajevo: 5-0 dopo 45′, ipotecata la qualificazione al terzo turno preliminare di Europa League.
45′ –
Due minuti di recupero.
44′ – Ammonito Adukor.
41′ –
Che brutto episodio! Pavlovic blocca un pallone all’interno dell’area, i tifosi del Sarajevo lo riempiono di fischi e lui risponde mostrando alla tribuna il dito medio!
39′ – CINQUE A ZERO!
Sugli sviluppi di un corner battuto da Gomez, Ahmetovic anticipa Palomino e insacca il pallone nella propria porta! L’Atalanta è scatenata a Sarajevo!
36′ – Ammonito Hebibovic.
35′ –
Non c’è partita a Sarajevo. L’Atalanta è superiore di almeno tre categorie ai bosniaci, che a Reggio Emilia erano riusciti a raddrizzare una partita che sembrava persa grazie al passaggio a vuoto degli uomini di Gasperini.
32′ –
L’Atalanta, ormai certa della qualificazione alla prossima fase, se la vedrà con chi passerà il turno tra gli israeliani dell’Hapoel Haifa e gli islandesi dell’Hafnarfjordur.
28′ – POKER ATALANTA! CHE MAGIA!
Alejandro Gomez regala un’altra perla in questa notte fantastica a Sarajevo: missile con l’esterno destro dalla distanza, 0-4.
25′ –
Ahmetovic entra all’interno dell’area di rigore nerazzurra ma viene fermato da Rafael Toloi nel momento in cui si stava coordinando per la conclusione a rete.
21′
– Sono ammutoliti gli oltre 35.000 sostenitori del Sarajevo presenti sulle tribune mentre si stanno facendo sentire i tifosi della Dea, aiutati anche dal punteggio favorevole.
18′ – E SONO TRE!
Ha segnato Andrea Masiello, show Atalanta a Sarajevo: il difensore nerazzurro ha ricevuto da Barrow e non ha avuto problemi a trafiggere Pavlovic, 0-3.
17′ –
L’Atalanta sfiora il tre a zero. Gran destro di Freuler deviato da Adukor: palla in calcio d’angolo.
15′ – RADDOPPIO ATALANTA!! GOL PAZZESCO!
Al quarto d’ora arriva il bis degli uomini di Gasperini: a segnare è il Papu Gomez, il cui destro dalla distanza non ha dato scampo a Pavlovic.
14′ –
Gomez cambia gioco verso Hateboer ma il difensore olandese non aggancia, palla sul fondo.
10′ –
Sta giocando molto bene l’Atalanta in questo avvio di gara. Palomino ha segnato un gol davvero importante: i nerazzurri devono vincere obbligatoriamente per passare il turno.
5′ –
 È rimasto a terra Rafael Toloi in seguito ad un contrasto con un attaccante avversario. Sembrano preoccupare le condizioni del difensore nerazzurro.
4′ – VANTAGGIO ATALANTA!!!
Gomez calcia in porta direttamente dalla bandierina, il portiere salva sulla linea ma la difesa del Sarajevo non riesce ad allontanare il pericolo: Palomino non si fa trovare impreparato ed insacca in rete da distanza ravvicinata, 0-1.
2′ –
Toloi interrompe il contropiede di Halilovic con un fallo piuttosto evidente. Ammonito il difensore dell’Atalanta.
1′ – È INIZIATA SARAJEVO-ATALANTA!

Leggi anche:  Udinese-Atalanta probabili formazioni: Muriel al fianco di Zapata in attacco?

20.11 – Squadre in campo! Tutto pronto per il calcio d’inizio della partita tra Sarajevo e Atalanta.
20.07 –
Sarà il sig. Stuart Attwell a dirigere Sarajevo-Atalanta. Il fischietto britannico sarà coadiuvato dagli assistenti Smart e Richard Cook, mentre il quarto uomo sarà Friend.
19.40 – FORMAZIONE UFFICIALE SARAJEVO (4-2-3-1)
: Pavlovic; Hebibovic, Adukor, Mujakic, Pidro; Dupovac, Rahmanovic; Sisic, Velkoski, Halilovic; Ahmetovic.
19.40 – FORMAZIONE UFFICIALE ATALANTA (3-5-1-1): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, de Roon, Pessina, Gosens; A.Gomez; Barrow.
19.25 –
Amici di SuperNews, buonasera da Lorenzo Carini e benvenuti alla diretta scritta di Sarajevo-Atalanta. A tra poco con le formazioni ufficiali del match.

È già una gara da dentro o fuori per l’Atalanta, chiamata a vincere questa sera per strappare il pass per il terzo turno preliminare di Europa League. I nerazzurri dovranno cancellare il 2-2 dell’andata: una partita controllata per 80 minuti, prima di un pesantissimo passaggio a vuoto che ha permesso al Sarajevo di segnare due reti nel finale e complicare in maniera evidente il cammino dei ragazzi di Gian Piero Gasperini.

Leggi anche:  Roma, la Coppa Italia per ripartire

Sarajevo-Atalanta, partita decisiva per il prosieguo della stagione. Allo Stadio Asim Ferhatović Hase di Sarajevo (calcio d’inizio alle 20.15, diretta Sky Sport Uno), gli orobici avranno bisogno di una grande prestazione per mettere fine all’avventura degli uomini di Musemic e continuare a sperare nella qualificazione alla fase a gironi. All’orizzonte c’è una sfida piuttosto fattibile contro chi passerà il turno tra gli israeliani dell’Hapoel Haifa e gli islandesi dell’FH Hafnarfjörðar: un’occasione da non fallire per Freuler e compagni.

L’Atalanta non avrà un compito semplice e di questo ne è consapevole l’allenatore, che manderà in campo un 3-4-3 prettamente offensivo. Nel tridente d’attacco dovrebbe trovare spazio fin dall’inizio il nuovo acquisto Duvan Zapata, supportato dal giovane Barrow e dal capitano Gomez: panchina, dunque, per Marco D’Alessandro. Confermati, in difesa, Toloi e Mancini, gli autori delle due reti bergamasche dell’andata.

PROBABILI FORMAZIONI SARAJEVO-ATALANTA

PROBABILE FORMAZIONE SARAJEVO (4-2-3-1): Pavlovic; Hebibovic, Dupovac, Mujakic, Pidro; Rahmanovic, Adukor; Sisic, Velkoski, Halilovic; Ahmetovic.
PROBABILE FORMAZIONE ATALANTA (3-4-3)Berisha; Toloi, Mancini, Masiello; Hateboer, de Roon, Pessina, Gosens; Barrow, Zapata, Gomez.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: