Italia-Cina 3-1 Mondiale femminile pallavolo: Azzurre battono le cinesi in rimonta. Conquistata la quinta vittoria consecutiva

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

Italia Volley – Foto Federazione Nazionale Pallavolo Facebook

L’Italvolley femminile vince anche contro la Cina 3-1 e conquista il quinto successo consecutivo. Match non proprio facile all’inizio per le ragazze di Mazzanti che vanno sotto al primo set, perso 20 a 25. Nel secondo le Azzurre risorgono con il risultato di 26 a 24, poi riescono sempre con i muri della Danesi e le schiacciate della Sylla e soprattutto della Enogu a vincere sia il terzo che il quarto set. Le cinesi vanno al tappeto e non riescono ad arrivare al time break. L’Italia termina prima nel propro girone e ora nella seconda fase dovrà sfidare un’avversaria forte come gli Usa, finiti nel girone delle Azzurre.

QUARTO SET VINTO DALLE AZZURRE. L’ITALIA VINCE 3-1 SULLE CINESI
25:20-
Bella schiacciata della Enogu che dà la vittoria alla sua squadra con una schiacciata veloce e pesante per il muro cinese.
24:20-
Fallo Enogu in schiacciata. Primo set point annullato.
24:19-
Punto della Danesi in ace. Match point Italia.
23:19-
Schiacciata della Sylla che termina a terra nel campo cinese. Italia a -2 dalla vittoria.
22:19-
Schiacciata della Sylla che si infrange sul muro cinese, ma la palla termina fuori l’Italia realizza il punto.
QUARTO TIME OUT
21:19-
Schiacciata potente della Enogu che non lascia scampo alla muraglia cinese.
20:19-
Muro della Danesi. Diciottesimo in questo match.
19:19-
Challenge requested dà il punto alle cinesi perchè alla schiacciata della Zhu la palla va dentro.
19:18-
Ace della Zhu.
19:17-
Ace della Gong.
19:16-
Schiacciata Egonu che non lascia scampo al muro cinese.
18:16-
Sedicesimo punto cinese in questo set con la schiacciata della Gong.
18:15-
Super Bosetti che si lancia in muro e realizza il punto.
17:15-
Muro della Bosetti che non lascia scampo alle cinesi.
TERZO TIME OUT
16:15-
Pallonetto Egonu porta di nuovo le Azzurre in vantaggio.
15:15-
Errore in battuta della Chirichella.
15:14-
Muro della Danesi e l’italia torna avanti.
14:14-
Pareggio cinese con il muro della Yang.
14:13-
Challenge requested dà il punto alle cinesi perchè la schiacciata della Cambi è terminata fuori.
13:13-
Errore della Egonu in battuta. Ace sbagliato.
SECONDO SET POINT
13:12-
Ancora ace della Egonu.
12:12-
Ace della Egonu.
11:12-
Ace della Gong.
11:11-
Pareggio della Egonu in schiacciata.
10:11-
Muro della Chirichella che termina fuori. Punto cinese.
10:10-
Muro della Danesi fondamentale per prendere il punto.
9:9-
Ace della Ding.
9:8-
Malinov grande muro.
8:8-
Sylla sbaglia il muro.
8:7-
Schiacciata della Enogu con un muro cinese che non va bene.
7:7-
Wang con il muretto fa punto.
7:6-
Schiacciata della Yang che termina fuori.
7:5-
Zhang prende il punto con il pallonetto.
PRIMO SET POINT
7:4- Schiacciata della Enogu micidiale per la difesa cinese.
6:3-
Ace Chirichella.
5:3-
Grande stancata della Zhang.
5:2-
Schiacciata della Enogu sbagliata. Le cinesi si avvicinano.

In questo quarto set l’Italia inizia benissimo con i punti della Enogu. 5:1 Italia sulla Cina.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, un altro capitolo dell'eterna sfida Conegliano-Novara

L’ITALIA VINCE IL TERZO SET E PASSA AVANTI 2-1.
25:16- La Bosetti in muro riesce a fermare l’attacco cinese e a regalare la squadra il terzo set.
24:16-
La Zhu annulla in schiacciata il primo set point.
QUINTO TIME OUT
24:15-
Muro Danesi e l’Italia a un passo dalla vittoria di questo terzo set.
23:15-
Muro italiano con la Malinov.
22:15-
Punto della Yang che con un pallonetto beffa la difesa italiana.
22:14-
Ace della Egonu.
21:14-
Punto Egonu in schiacciata.
20:14-
Punto cinese per il muro sbagliato dalle italiane.
20:13-
Sylla riesce a far punto in schiacciata.
19:13-
Punto Egonu in pallonetto.
18:13-
Punto Zhang in schiacciata.
18:12-
Chirichella punto in schiacciata.
17:12-
Grande servizio in schiacciata della Egonu.
QUARTO TIME OUT
16:12-
La Danesi riesce a fare muro e a trovare quindi il punto.
15:12-
Anna Danesi manda il pallone fuori.
15:11-
Lucia Bosetti riesce a trovare una schiacciata micidiale e quindi il punto.
14:11-
Ancora una schiacciata della Wang accorcia le distanze.
14:10-
Punto della Wang in muro.
14:9-
La Danesi con il muro riesce ad avere la meglio.
13:9-
Attacco Egonu con la sua schiacciata fulmina le cinesi.
TERZO TIME OUT
13:8-
Schiacciata sbagliata dalla Malinvov con la Zhang che fa punto in muro facilmente.
13:7-
Muro sbagliato dalle italiane con la palla che termina fuori.
13:6-
Yang riese a fare un punto insperato in contromuro.
13:5-
Pallonetto sbagliato della Zhu.
SECONDO TIME OUT
12:5-
Grande Sylla con la sua schiacciata a pallonetto non lascia scampo alla difesa cinese.
11:5-
Grande schiacciata della Chirichella.
10:5-
La Li in ace realizza il punto.
10:4-
Ancora la Bosetti riesce a realizzare il punto in schiacciata.
9:4-
La Sylla grande schiacciata che non lascia scampo alla Li in ricezione.
PRIMO TIME OUT
8.4-
Grande punto della Bosetti in schiacciata.
7:4-
Ace della Enogu.
6:4-
La Gong sbaglia perchè permette alla Enogu di schiacciare e fare punto.
5:4-
Grande schiacciata della Zhang che neutralizza il muro italiano.
5.3-
La Enogu riesce a schiacciare e il pallone però termina fuori.
4:3-
Ace della Zhang.
4:2-
Errore della Sylla in pallonetto.
4:1-
Muro Danesi.

Il terzo set inizia con una Italia alla grande con una Bosetti in gran forma che realizza subito due punti. La Zhu però realizza un punto per la Cina, ma la Danesi poi porta il parziale sul 3:1.

SECONDO SET CHE VA ALL’ITALIA. 1-1 MATCH IN PARITA’
26:24- Muro della Enogu che regala all’Italia la vittoria del secondo set.
25:24-
La Malinov riesce a prendere il primo punto di distacco.
24:24-
La Sylla riesce a rispondere di schiacciata a un attacco ma la palla termina fuori.
24.23-
La Yang sbaglia la battuta.
23:23-
Parità con il muro della Zhang.
23:22-
Enogu che con la schiacciata termina fuori. La Cina si riavvicina.
23:21-
La Enogu pallonetto che supera la Danesi e realizza il punto.
22:21-
Pallonetto che termina fuori.
22.20-
Schiacciata della Sylla che termina fuori.
22:19-
Ace Danesi.
21:19-
Schiacciata della Zhang in verticale termina fuori.
20:19-
Muro della Danesi.
19:19- 
La Danesi riesce a realizzare  il punto in pallonetto.
QUINTO TIME OUT
18:19-
La Zhang in schiacciata trova il vuoto nel muro azzurro e fa punto.
18:18-
Muro della Wang sbagliato.
18:17-
Wang in schiacciata va a terra il pallone ed è punto italiano.
17:17-
Muro sbagliato dalla Sylla. Punto cinese e parità.
17:16-
Chirichella in ace.
QUARTO TIME OUT
16.16-
Ancora la Chirichella che fa punto in schiacciata.
15.16-
Schiacciata della Chirichella.
TERZO TIME OUT
14.16-
Ace della Zhang.
14:15-
Chirichella sbaglia il pallonetto e muro cinese che funziona e prende il punto.
14:14-
Muro della Malinov.
13:14-
Sbaglia la battuta la Malinov. Punto cinese.
13:13-
Muro Chirichella che funziona.
12.13-
Wang grande schiacciata che distrugge il muro italiano.
12:12-
Schiacciata della Enogu che diventa imprendibile per la difesa cinese.
11:12-
Ace della Chirichella.
10-12-
Muro della Zhang.
10-11-
La Wang riesce a beffare il muro italiano con un pallonetto.
SECONDO TIME OUT
10:10-
Ace della Gong.
10:9-
Schiacciata della Enogu.
9:9-
Schiacciata della Yang toccata dalla Chirichella e la palla termina fuori e punto cinese.
9:8-
La Zhang aggredisce il muro italiano e lo sfonda con una micidiale schiacciata.
9:7-
Schiacciata potente della Danesi. Punto Italia.
8:7-
Challenge requested approva l’infrazione della Enogu. Punto cinese.
8:6-
La Gong con la sua schiacciata forte e potente distrugge il muro azzurro.
PRIMO TIME OUT
8:5-
Schiacciata potente della Chirichella spiazza le cinesi.
7:5-
Muro della Zhang che resiste alla schiacciata azzurra.
7:4-
Punto della Sylla in schiacciata.
6.4-
Grande schiacciata della Zhang che beffa il muro Malinov-Chirichella.
6:3-
Ace della Enogu.
5:3-
Muro Enogu formidabile.
4:3-
Ace Enogu.

Leggi anche:  LIVE Musetti-Karatsev, risultato in tempo reale Atp Montecarlo 2021: match interrotto per pioggia

Secondo set che inizia con assoluta parita di 3.3. Da una parte la Enogu e la Chirichella con le loro schiacciate, dall’altra il muro Wang e Zhang riesce.

LA CINA VINCE IL PRIMO SET. 1-0 PER LE RAGAZZE DI LANG PING
20:25- La Wang con un muro solido riesce a conquistare il punto vittoria.
20:24-
Primo set point annullato dal pallonetto della Chirichella.
19:24-
Primo match point delle cinesi che  con una pallonetto della Yang si trovano a -1 dal set.
19:23-
Prova a riaprire il match la schiacciata della Enogu.
18:23-
La Yang in schiacciata avvicina di -2 al suceesso di questo set le cinesi.
18:22-
Schiacciata di Wang che termina giusto in campo cinese.
17.22-
Ace della Zhang.
17.21-
Battuta della Chirichella e quindi ace.
16:21-
Ace della Zhang.
16:20-
Grande pallonetto della Wang che poi finisce fuori. Punto Italia.
15:20-
Pallonetto fantastico della Wang che termina sulla linea di dentro.
15:19-
Punto Malinov in schiacciata che poi esce per la Cambi.
14.19-
Muro sbagliato dalla Malinov.
14.18-
Punto della Enogu in battuta.
13:18-
Alzata sbagliata della Bosetti regala il punto alle cinesi.
QUARTO TIME OUT
13:17-
Ancora ace della Zang.
TERZO TIME OUT
13:16-
Ace della Zang.
13:15-
La Enogu dopo l’alzata della Chirichella riesce a far punto in schiacciata.
12:15-
Ace della Zang.
12:14-
Wang di schiacciata beffa il muro italiano.
12:13-
Serve male la Wang.
11.13-
Muro della Wang.
11:12-
Ancora la Enogu con una schiacciata veloce.
10:12-
L’Italia esce fuori dal blocco con la schiacciata veloce della Enogu.
9:12-
La Wang con un pallonetto beffa il muro Enogu-Sylla.
9:11-
Accorcia le distanze la schiacciata della Chirichella.
SECONDO TIME OUT
8:11-
La cinese Yang riesce a fare punto e a portare a +3 la Cina.
8:10-
Ancora un muro stavolta di Ding.
8:9-
Muro di Gong.
8:8-
Schiacciata della Yang che fa punto.
PRIMO TIME OUT
8.7-
Schiacciata ancora la Enogu porta l’Italia di nuovo in vantaggio.
7.7-
Pallonetto della Gong.
7.6-
La Enogu si riprende e con una schiacciata beffa il muro cinese.
6:6-
La Enogu sbaglia il muro.
6:5-
Wang grande schiacciata che distrugge il muro italiano.

Leggi anche:  Highlights Castrovillari ACR Messina 1-3: la capolista si impone al Mimmo Rende

Il primo set inizia con l’Italia che parte forte 6.4 per le donne di Mazzanti che con la Malinov a muro riescono a fermare gli attacchi delle cinesi che sono terribili. Soprattutto con la Gong e Zang.

12:12- FORMAZIONE UFFICIALE ITALIA: Enogu-Sylla-De Gennaro. Danesi-Chirichella-Malinov-Bosetti. All. Mazzanti
12:15- FORMAZIONE UFFICIALE CINA: Yuan-Zhu-Gong-Zhing-Ding-Yang-Wang. All. Lang Ping

Momento inni nazionali. Si comincia prima con “L’inno di Mameli” italiano e poi con quello cinese.

12.10- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Italia-Cina gara valevole per i Mondiali di Volley femminili 2018. Tra poco scopriremo i due sestetti.

DIRETTA ITALIA-CINA MONDIALI PALLAVOLO. CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

L’Italvolley femminile ormai non si può più nascondere. E’ una squadra che candidata per la vittoria finale visto che dall’inizio del Mondiale sta impressionando soprattutto dopo aver annientato con un secco 3-0 la Turchia di Guidetti e ha infilato la quarta vittoria consecutiva nella rassegna iridata. L‘Italvolley per strada non ha lasciato neanche un set se la vedrà contro una Nazionale, come quella cinese, che è imbattuta e vuole rimanere tale prima dell’inizio della final six. Battere la Cina significherebbe approdare alla seconda fase con quattro successi su quattro, fondamentale in vista delle sfide contro Russia e USA.

Appunto il sorteggio della seconda fase ci ha messo di fronte a due corazzate, ma l’Italia, battendo le asiatiche si presenterebbe all’appuntamento con una vittoria di vantaggio sulle cinesi e una sulla perdente di USA-Russia, un gruzzolo da sfruttare nel migliore dei modi. Nella pool della seconda fase però ce la vedremo anche con Azerbajan e Thailandia. La Cina ha un gioco molto voluto all’attacco con assalti in schiacciata e pallonetti repentini e la costruzione del giro palla tutto sulla pallavolista Zhu Ting. Il ct Mazzanti è intenzionato a schierare la Danesi, Paola Enogu, Chirichella, Bosetti, Sylla, Malinov e De Gennaro. Insomma Azzurre multietniche alla conquista del Mondiale.

  •   
  •  
  •  
  •